Gabriele Gravina: “Tre livelli di professionismo non sono più sostenibili, fonderemo la Serie B con la C”

0
807 views

Tra le proposte del numero 1 della FIGC, Gabriele Gravina, per i campionati a partire dalla stagione 2024/25, anche quella di ridurre il numero di Leghe, in quanto, come da lui detto, mantenere tre livelli di professionismo non è più sostenibile a causa della crisi economica e delle difficoltà gestionali. Il progetto, che vede il suo sviluppo spalmato su più annualità, vede a partire dalla prossima stagione sportiva, la creazione di una C Elite e di una D Elite volte a contrastare una delle più grandi problematiche economiche del sistema calcio, ovvero il salto di categoria.

Queste le parole di Gravina a tal riguardo:

Tre livelli di professionismo non sono più sostenibiliper questo ho proposto una fusione tra B e C, che diventerà C Elite, così come ci sarà una D Elite per creare un ammortizzatore per la categoria. Il tema 20 o 18 non mi affascina e non è lì che sta la riforma, lascerà decidere gli imprenditori del calcio italiano. Di certo vogliamo ridurre il numero delle retrocessioni e il divario di risorse tra le diverse categorie”

fonte: alfredopedulla.com