Gallo: “Dobbiamo essere più determinati sotto porta e nell’ultimo passaggio”

0
364 views
Mister Gallo (Foto: Antonello Forcelli)

Le parole di mister Gallo dopo Foggia-Avellino:

”Abbiamo fatto una buona partita, creando occasioni ma senza finalizzare. Abbiamo sofferto poco contro un’ottima squadra. Dobbiamo essere più determinati e cinici sia sotto porta che nell’ultimo passaggio. In una partita come questa, la scelta dell’ultimo passaggio fa la differenza. Sul gol subito c’è stato un errore nostro che non dovevamo commettere e si poteva evitare.

I primi minuti del secondo tempo non li abbiamo fatti bene, poi però abbiamo ripreso a giocare. Sono abbastanza soddisfatto ma non sono contento perché dovevamo e potevamo vincere.

Ogunseye e Vuthaj hanno lavorato molto e bene, secondo me.

Petermann è uscito a causa di crampi.

C’è tanto rammarico per quanto visto oggi e le occasioni avute. La squadra ora ha una solidità tattica importante e questo mi fa ben sperare. Dobbiamo essere più cinici nel chiudere le partite e non regalare gol semplici quando passiamo in vantaggio.

Nel 3-5-2 le mezzali di inserimento sono importanti. In questo momento però è inutile pensare a questo. Sia Di Noia che Frigerio, che ieri sera aveva 38 di febbre, hanno fatto un’ottima partita.

Andiamo a giocare ora in un campo difficile, ma ci prepareremo come abbiamo sempre fatto, per vincere la partita. Poi ci sono anche gli avversari e possono esserci difficoltà nella finalizzazione.

Dobbiamo migliorare l’attacco della porta, non solo con gli attaccanti, ed anche la qualità nei cross. La squadra adesso sa benissimo cosa fare e lo fa molto bene per l’aspetto difensivo.

Ho preferito tenere in campo Vuthaj rispetto ad Ogunseye perchè avevo visto quest’ultimo più stanco, anche se ha fatto una buona gara. D’Ursi ha avuto un’occasione importante, peccato sia andata così”.