GELA: settimana decisiva, la fine � vicina?

0
30 views

Doveva essere una settimana decisiva, per le sorti del iela Calcio, e invece tutto � ancora fermo alle chiacchiere. Chiacchiere da bar e tanto fumo. Nessun imprenditore gelese si � mostrato realmente interessato a salvare la nave Gela Calcio che rischia ogni giorni di pi� di affondare. Se la classe imprenditoriale cittadina latita, la politica non riesce ad incidere in modo decisivo per trovare la soluzione alla crisi. Tra gioved� e venerd� mattina doveva tenersi un incontro presso Palazzo di Citt� tra i vertici della politica locale, imprenditori e i deputati gelesi di Palermo e Bruxelles. Per motivi organizzativi, la riunione allargata � saltata e dovrebbe tenersi luned� mattina. Il condizionale � d�obbligo perch� di certo, a questo punto, non c�� davvero nulla. Anzi, l�unica cosa realmente certa � che la fine del Gela Calcio appare di giorno in giorno sempre pi� vicina: e che gran peccato sarebbe perdere per sempre il palcoscenico illustre della Prima Divisione, retto da una squadra confortata dal lavoro di una dirigenza che ha sempre agito in maniera impeccabile. Ma il tempo passa e non si pu� fermare.

I tifosi, cosa fanno? Nei giorni scorsi, alcuni di loro hanno fatto circolare un sms verso gli addetti ai lavori con il quale hanno annunciato che intendono attuare una protesta, civile ma decisa, nei confronti dell�ennesima, paradossale situazione che aleggia attorno al futuro della squadra biancazzurra. Come l�estate scorsa, si profila all�orizzonte un miraggio che arriva dalla lontanissima America: un anno di questi tempi fu Lino Di Caro, gelese degli Stati Uniti, a mostrare interesse per il Gela, ma poi le trattative non si conclusero; adesso � la volta di Joseph Cal�, sangue nisseno e imprenditore di successo nel campo della ristorazione. Cal� � stato pi� volte accostato all�acquisto di parecchie societ� calcistiche di rango, come Torino, Ascoli e Salernitana. Che sia il Gela squadra con la quale mister Cal� possa approdare nel complesso mondo del pallone? E, soprattutto, sar� mister Cal� l�ancora di salvezza di questo Gela vicinissimo al baratro? Il poco tempo che rimane da oggi al trenta giugno emetter� tutte le sentenze.

Fonte: tg10