Giuseppe Nicolao (Calcio Foggia 1920): “Lo Zaccheria mi rende felice”

0
159 views

“Quando sono arrivato a Foggia la squadra non riusciva a vincere ma avevo notato subito nello spogliatoio che i miei nuovi compagni erano tranquilli, sapevano che le vittorie sarebbero arrivate e così è stato. Già a Messina, dove abbiamo fatto una grande gara, meritavamo la vittoria, poi sono arrivati i tre punti con Palermo e Monopoli, le vittorie aiutano tanto, ma noi abbiamo sempre dato il massimo”

Francesco Nicolao è a Foggia da poco più di un mese ma sembra già un veterano. Merito, come dice lui dell’ambiente che ha trovato: “Ho trovato dei compagni bravissimi che mi hanno subito fatto sentire a mio agio, poi c’è lo Zaccheria, uno stadio che mi emoziona, mi rende felice ogni volta che scendo in campo, i tifosi, poi, qui si fanno sentire ci danno una spinta in più. Infine ho l’onore di essere allenato da mister Zeman, io ascolto tutto e cerco di fare tutto quello che mi dice”.

E, finora, ha dimostrato di farlo bene, incursioni, assist, il tutto giocando a destra, lui che è un mancino: “Appena arrivato qui il mister mi ha fatto giocare subito a destra, era già convinto, poi io ho propensioni offensive e giocando con lui mi trovo alla grande”.

Un’occhiata, infine, anche alla Turris: “È una squadra tosta, ha giocatori molto forti, è una squadra ben organizzata, è nella parte alta della classifica, insomma sarà una gara difficilissima”.

fonte: calciofoggia1920.net