Gladiator: Governucci, “Nessun timore del Foggia”

0
23 views

Dopo la doppia seduta di oggi, i sammaritani del tecnico Squillante domani pomeriggio alle 15:30 affronteranno in amichevole al モPiccirilloヤ i disoccupati dellᄡEquipe Campania.

Buone notizie arrivano dall�infermeria infatti per la gara interna di domenica tornano a disposizione Luce, Puccinelli e Manzo, unico assente resta Bizzarro che dovr� scontare una squalifica di tre giornate inflittagli la passata stagione. Morale positivo in casa nerazzurra considerate le due vittorie in Coppa Italia e il neo direttore sportivo Governucci ci traccia un primo bilancio di questo inizio stagione �Bilancio positivo al di l� delle vittorie, c�� grande organizzazione. Siamo un ottimo gruppo e sono sicuro che ci toglieremo tante soddisfazioni quest�anno, lo merita la piazza e la societ�. Vincere a Cava era importante, ma lo � stato anche a Vallo considerate le assenze e sono contento che chi � stato chiamato in causa non ha deluso, vedi Bonavolont�, Pastore e Longo. Gara positiva con il Gelbison anche sul piano caratteriale, infatti nonostante abbiamo subito il pareggio, dopo qualche minuto non ci siamo disuniti ma siamo passati nuovamente in vantaggio�.

Governucci ufficialmente vestir� la carica di direttore sportivo del Gladiator �Vengo ripagato dei sacrifici fatti. Ringrazio la famiglia Luce per questa possibilit� datami. Con questo annuncio mettiamo anche fine alle varie voci che si sono diffuse in questo ambito, che parlavano di altri direttori e allenatori. Non abbandoner� il settore giovanile, ma resta la mia carica di supervisore. Colgo l�occasione per ringraziare i tifosi, che sostengono sempre la squadra, sono venuti in ritiro e in trasferta, in questo momento di crisi economica non � facile, capisco i sacrifici che fanno. E� bello quando si vince, ma considero il ruolo dei tifosi importante anche quando si perde. Sono orgoglioso di essere il direttore sportivo del Gladiator nell�anno del centenario�.

Domenica i nerazzurri saranno impegnati nell�esordio di campionato al �Piccirillo� contro il Foggia e il direttore sottolinea �Rispettiamo il blasone della squadra e la storia della citt� di Foggia, ma noi siamo il Gladiator e non temiamo nessuno. Per domenica due cose per noi saranno importanti, la carica che ci dar� il tifo sammaritano e l�ottimo momento di condizione fisica che attraversa la squadra�.

Fonte: sportcasertano.it