Grassadonia: “Dobbiamo fare la nostra partita, indipendentemente dai risultati”

0
124 views

Nella conferenza stampa odierna, il mister Gianluca Grassadonia ha analizzato la situazione, queste le sue parole:

Della partita di mercoled� mi � piaciuta la vittoria perch� la squadra la meritava sentendo fortemente questa responsabilit�. Era una vittoria necessaria che ci tiene in corsa per l�obiettivo play out. Ci sono stati alcuni errori che hanno riaperto la partita ma ci prendiamo questa vittoria e guardiamo avanti. Quello che prevale � la freschezza della testa che conta di pi�. Troveremo una squadra che sa quello che vuole molto organizzata con idee di gioco. Ma il Foggia da quando sono tornato ha ritrovato concetti chiari ed idee di gioco e meritava di pi� di quello che ha raccolto. Sar� una partita decisiva e la squadra risponder� presente. Galano torna disponibile da mercoled� perch� dal punto di vista mentale non era pronto ma � un giocatore che ci torner� utile per questo finale di stagione, come gli altri perch� chi dimostrer� di esserci con la testa ci pu� solo aiutare. La squadra a Cremona ha fatto un buon primo tempo con diverse situazioni da fuori aria, mentre nel secondo tempo c�� stato uno spirito importante e un attaccamento nel voler portare a casa un risultato positivo. Noi venivamo da una partita clamorosa contro il Livorno loro invece avevano una striscia molto positiva. L�aspetto psicologico nel calcio � la prima cosa perch� � il motore che fa girare tutto. Da quando sono tornato ho ritrovato una squadra con la giusta serenit� che si � sempre giocata tutto quello che poteva in campo per� per episodi non ha raccolto ci� che meritava. La voglia la determinazione ed il desiderio di crederci ce li abbiamo sempre avuti dentro poi ci sono stati errori per delle lacune ma la squadra ci crede nel poter regalare la salvezza a questa citt�. In questa settimana abbiamo avuto giorni di scarico e ci siamo allenati poco e niente bisogna tirar fuori tutto quello che si ha. Mazzeo ha giocato con le infiltrazioni ma tanti altri non sono in condizioni ma vogliono esserci. Vogliamo giocarci queste partite. Ogni giocatore deve essere leader di s� stesso e metterlo a disposizione del gruppo fino alla fine. Kragl si � rammaricato per l�ammonizione purtroppo in campo queste cose non si pensano. Sono tante le cose che si dicono perch� qui c Foggia si chiacchiera molto ed � controproducente, infatti, dico ai giocatori di non leggere quello che si scrive sui social bisogna continuare a lavorare lasciando perdere il resto. Gioved� i ragazzi avevano bisogno di staccare. Stiamo valutando pi� di una situazione per l�assenza di Kragl faremo la scelta migliore. Non ho inciso nella decisione del rigore perch� i rigoristi sono Iemmello o Mazzeo ma con grande spirito di squadra ha deciso di calciare Greco. Ci sono tanti giovani in squadra che ci stanno aiutando in questo momento di difficolt� poi a me piace metterli in campo perch� ti danno freschezza. Di giusto e di logico c�� stato poco quest�anno. Dobbiamo pensare a noi stessi e fare sei punti. Ho posticipato l�allenamento oggi pomeriggio perch� non volevo che i ragazzi pensassero solo al risultato di Venezia. Indipendentemente dai risultati noi dobbiamo fare la nostra partita. La mia squadra per tutti i terremoti vissuti quest�anno perderebbe solo energie guardando le situazioni del Palermo o altro. Dobbiamo pensare solo a noi. Il Perugia � libero di mente, ha un obiettivo play off, ha delle buone individualit� ed ha disputato un ottimo campionato�.