Grassadonia: “Pescara squadra forte, servir� personalit�”

0
57 views

Conferenza stampa del tecnico rossonero, Gianluca Grassadonia, alla vigilia di Pescara-Foggia, una partita molto insidiosa per i satanelli contro una compagine ancora imbattuta in campionato. Queste le impressioni del mister: “Abbiamo lavorato sulla testa, la sconfitta contro il Palermo brucia, la settimana � stata un po� pi� corta del normale e abbiamo studiato l�avversario. A Pescara ce la giocheremo. Nelle scorse gare siamo calati sempre dal punto di vista mentale e su questo dobbiamo migliorare, capendo che a volte la partita bisogna anche sporcarla, magari temporeggiando o tirando fiato. Bisogna crescere dal punto di vista della cattiveria nervosa. Col Palermo nel primo tempo avevamo matto meglio, e dovevamo continuare cos�, entrando in campo nella ripresa ammazzando la partita, con pi� cattiveria agonistica e con pi� intensit�, in modo da non concedere nulla all�avversario. Gli abbiamo concesso un calcio di punizione inutile da cui � poi scaturito il pareggio. Per ora la classifica ci condanna, ma senza la penalizzazione saremmo l� in mezzo, nel gruppone di centro, quindi questa gara ha il suo peso e dobbiamo essere bravi a entrare subito in partita. Rientrano Busellato e Galano, mentre Rizzo e Iemmello sono ancora indisponibili, cos� come Rubin che ha un problema muscolare e non rientrer� a breve.
I gol subiti quasi sempre nel secondo tempo? Non credo dipenda da un problema di reparto, anche perch� durante la fase difensiva i ragazzi lavorano bene, credo sia pi� che altro un problema di attenzione, e non dobbiamo farci trascinare negativamente da questa situazione. Dobbiamo giocare liberi, senza eccessive preoccupazioni, pensiamo prima a uscire dalla penalizzazione e poi vediamo. Galano? Pu� giocare in qualsiasi ruolo e in qualsiasi situazione che stiamo preparando. Il Pescara � una squadra forte, ha grande qualit� specialmente in attacco, ed elementi in grado di fare male nell�uno contro uno. Sar� necessario affrontarli con personalit�”.