Il commento di Macalli alla giornata di campionato

0
21 views

Questa settimana il commento alla giornata di campionato appena conclusa, � affidato al presidente della Lega Pro, Mario Macalli: “Oggi e´ una giornata importante di calcio e di novita´. Stasera va in scena il derby Trapani-Siracusa che colloca la Sicilia al vertice della Prima divisione”.

E´ soddisfatto il presidente quando annuncia questo evento e rimarca l´imprevedibilit� di questo torneo che ormai si avvicina alla fine: “All´inizio del campionato- continua – nessuno poteva prevedere questa situazione al vertice. Abbiamo fatto gironi di segno nazionale e il campionato e´ decollato. Abbiamo avuto ragione? Non rispondo, lo faccia chi ci ha criticato allora. Nel girone A si attende la partita di domani Pisa-Ternana”.

Macalli non dimentica neanche il match clou della 2^ Divisione disputato al “Ceravolo”: “In seconda Divisione- prosegue- la giornata e´ stata caratterizzata da una grande sfida come Catanzaro-Perugia. Oggi, in particolare, abbiamo registrato stadi gremiti di spettatori”.

Il suo ragionamento si sposta sui gravi fatti di Foggia: “Vorrei anche segnalare il coraggio di una squadra come il Foggia, che ha dato esempio di determinazione e di come reagire a episodi violenti che fanno male al calcio. Questa prova dei suoi compagni, da´ maggiore serenita´ a Paolo Ginestra per rientrare”.

Parla anche del girone B di 1^ Divisione e inizia a mettere dei paletti su chi inizia a parlare di partite trucccate: “Nel girone B e´ ancora protagonista la bella lotta tra squadre blasonate. Non possiamo, pero´, dimenticare che ci siano state troppe tensioni e sono stati sparsi troppi veleni senza senso (se ci fossero elementi fondati si vada alla Procura della Repubblica ndi) nell´imminenza della partita. E non e´ bello che, chi tira il sasso, il giorno dopo faccia finta di essere stato male interpretato”.

Non poteva mancare un pensiero alla nazionale di Lega Pro che ha giocato contro l´Inghilterra nell´”International Challenge Trophy: “La settimana ha registrato anche le buone prestazioni della nostra Rappresentativa in Inghilterra e dei 9 ragazzi di club di Lega Pro convocati tra Under 20 e Under 19”.

Conclude parlando dei prossimi appuntamenti che vedranno i vertici impegnati in riunioni importanti, anche per il futuro della stessa Lega Pro: “La settimana che si apre, invece, vedra´ il consiglio direttivo e la riunione del Consiglio Federale. Questo sara´ chiamato a discutere della Riforma dei campionati. Non c´e´ piu´ tempo, occorre decidere. Noi chiederemo di decidere e di accelerare. Chi non lo fara´ sara´ responsabile dello sfascio”.

fonte: tuttolegapro