Il Foggia e le “prime” dell’anno

0
587 views
Foggia - Juve Stabia 1-1 del 10 gennaio 2016: Iemmello realizza il gol del pareggio (foto: Antonello Forcelli)

La ripresa, dopo la pausa natalizia, è sempre un’incognita.

C’è chi fatica a ritrovare il ritmo pre-sosta. Chi, viceversa, riparte con lo stesso piglio che aveva prima dello stop.
Chi stava male spera che la pausa (in questa stagione – in serie C – è lunga quasi 3 settimane) possa giovare; al contrario chi era in salute (come il Foggia di Marchionni) si augura che la sosta non procuri guai. Sportivamente parlando, s’intende.

Ecco, allora,  che la “prima” dell’anno è attesa – generalmente – con una certa ansia: fa capire se il… panettone è stato indigesto o meno.

La gara con la Juve Stabia dell’ex Padalino (in programma lunedì 11 gennaio allo Zaccheria, posticipo della 18^ giornata) sarà l’esordio nel 2021 per i rossoneri (a proposito: auguri di buon anno a tutti!).

Ma qual è – storicamente – il… rapporto del Foggia con le “prime” dell’anno?
Limitiamoci all’ultimo decennio.
Ecco – di seguito, nella tabella – come sono andate le cose ai rossoneri all’esordio del nuovo anno: