Il Foggia torna alla sconfitta: 1-2 per il Brescia allo Zac

0
31 views

Il Foggia si fa rimontare dal Brescia allo Zaccheria perdendo 1-2. “Satanelli” passano in vantaggio con Nicastro al 37´, ma vengono prima raggiunti da Torregrossa al 68´ e poi battuti dal calcio di rigore calciato da Caracciolo al 75´.

Stroppa schiera un 3-5-2 con Guarna in porta; difesa con Tonucci e Loiacono ai fianchi di Camporese; mediana con Greco playmaker, Agnelli e Scaglia mezzali, Zambelli e Kragl esterni; in avanti Nicastro e Mazzeo.
Boscaglia propone il Brescia con un 4-4-2 che vede Minelli tra i pali; linea difensiva con Coppolaro e Curcio terzini, Somma e Gastaldello centrali; Ndoj e Martinelli agiscono da mediani con Embalo e Furlan esterni; in attacco spazio al duo formato da Caracciolo e Torregrossa.

Scaglia e Martinelli scoccano, ai minuti 11 e 22, i primi due tiri della partita, ma in entrambi i casi la mira � imprecisa con il pallone che termina alle stelle, cos� come per il tentativo di Embalo al 25´.
Al 32´ Guarna mette in angolo con i piedi il diagonale di Caracciolo, mentre un minuto pi� tardi Kragl non riesce a centrare lo spazio delimitato dai tre legni, cos� come Nicastro al 36´.
Sull´azione seguente per� Nicastro si fa perdonare, siglando la rete dell´1-0: Kragl crossa dalla sinistra verso Mazzeo che colpisce di testa verso la porta con Nicastro che irrompe e spinge il pallone oltre la linea di porta.
Al 43´ Mazzeo cerca il gol in acrobazia sull´angolo battuto da Scaglia, senza per� riuscire a concretizzare.
Prima del duplice fischio, Guarna dice no alla zuccata di Caracciolo, servito bene da Furlan, nel secondo minuto di recupero.

La prima occasione della ripresa capita sul destro di Zambelli, che per� calcia in maniera scoordinata e non riesce a finalizzare la ripartenza del possibile 2-0.
Al 59´ Tonucci stende Embalo al limite dell´area venendo solamente ammonito dal Sig. Piscopo. Si tratta tuttavia di un´ammonizione pesante perch� il difensore, gi� diffidato, dovr� saltare la trasferta di Novara. La seguente punizione di Caracciolo viene deviata dalla barriera oltre la traversa, ma il Brescia continua ad attaccare ed il Sig. Piscopo non vede il clamoroso fallo di mano di Tonucci sul cross dalla sinistra di Furlan.
I lombardi al 68´ trovano il pareggio: sugli sviluppi di un´azione prolungata, � Torregrossa ad irrompere in spaccata e battere Guarna sul cross basso dalla destra del subentrato Spalek.
Il Foggia non riesce a reagire, ed al 74´ Agnelli stende Torregrossa – che forse si lascia cadere con troppa facilit� dopo aver sentito il colpo – in area di rigore, con l´arbitro che decreta la massima punizione: sul dischetto si presenta Caracciolo che spiazza Guarna e segna l´1-2.
Prima del fischio finale il Foggia ha due occasioni per cercare di siglare il 2-2: all´84´ il piatto di Agnelli dal limite dell´area di rigore viene bloccato senza patemi da Minelli che poi al 94´ Sul cross di Kragl il tiro al volo di Mazzeo viene respinto, il bomber riprende il possesso del pallone e serve Agnelli che dal limite dell´area lascia partire un tiro con il piatto destro che viene bloccato senza problemi da Minelli che vede poi terminare sul fondo
il mancino di Kragl scoccato al 94´.

Il Foggia riassapora l´amaro sapore della sconfitta dopo quattro vittorie consecutive.
Il Brescia ottiene il quarto risultato utile, conquistando il terzo successo della serie.

Tabellino

Foggia-Brescia 1-2
37´ Nicastro (Fog), 68´ Torregrossa (Bre), 75´ rig. Caracciolo (Bre)

Foggia (3-5-2): Guarna; Tonucci, Camporese, Loiacono; Zambelli, Agnelli, Greco (72´ Fedato), Scaglia (54´ Gerbo), Kragl; Nicastro (71´ Duhamel), Mazzeo
A disposizione: Noppert, Figliomeni, Beretta, Martinelli, Rubin, Floriano, Celli, Ram�, Calabresi
Allenatore: Sig. Giovanni Stroppa

Brescia (4-4-2): Minelli; Coppolaro, Somma, Gastaldello, Curcio; Embalo (60´ Spalek), Martinelli, Ndoj (79´ Bisoli), Furlan; Torregrossa (83´ Tonali), Caracciolo
A disposizione: Pelagotti, Cortesi, Meccariello, Longhi, Cancellotti
Allenatore: Sig. Roberto Rocco Boscaglia

Arbitro: Sig. Fabio Piscopo di Imperia
1´ Assistente: Sig. Pasquale Cangiano di Napoli
2´ Assistente: Sig. Maurizio De Troia di Termoli
4´ Ufficiale: Sig. Matteo Proietti di Terni

Ammoniti: 37´ Gastaldello (Bre), 45´ Greco (Fog), 55´ Gerbo (Fog), 59´ Tonucci (Fog), 66´ Furlan (Bre) 87´ Coppolaro (Bre)
Espulsi: /

foto: Antonello Forcelli