Il punto sulla Prima Categoria

0
29 views

La ventottesima giornata del campionato di Prima Categoria ha visto la capolista Toritto battere con il punteggio di 3 – 1 l’Ortanova. Di questa sconfitta ne hanno approfittano sia il Minervino Murge, che travolgendo con il punteggio di 7 – 2 l’Ursus Trani, ha agganciato gli uomini di Pino De Martino al secondo posto, che l’Atletico Bovino di Pirazzini, che superando il Sannicandro con il punteggio di 4 – 0 grazie alle reti messe a segno da Russo, su rigore, Zottola, Macaione e Magnisio, è ritornato in piena corsa per la piazza d’onore. Nelle altre gare disputate vittoria esterna del Canosa, che ha espugnato con il punteggio di 2 – 0 il terreno dell’Audace Barletta. Pareggio senza reti come da pronostico tra la Nuova Daunia Foggia del presidente Iuppa e la R. Castriotta Manfredonia di mister Trombetta, che grazie a questo risultato brindano insieme alla salvezza anticipata. Pronostico rispettato anche per il Lesina del presidente Pezzicoli che battendo 3 – 1 l’Arpifoggia già salvo, conquista a sua volta la salvezza. Per i padroni di casa doppietta di Nardella e rete di Di Bari, mentre per i rossoblu D’Arienzo ha trasformato un calcio di rigore. La vittoria per il Mattinata invece arriverà mercoledì, quando il giudice sportivo assegnerà il 3 – 0 a tavolino per la gara con la Libertas Palo del Colle sospesa sul punteggio di 3 – 1 perché la formazione barese si è trovata con meno di sette uomini in campo al 30’. Infine importante successo esterno in chiave salvezza per il Cassano Murge, che battendo 3 – 0 l’Ascoli Satriano del presidente Roccia grazie ad una rete di Pedoca e ad una doppietta di R. Campanile, ha messo una seria ipoteca sulla propria salvezza ai danni del Sannicandro.