Il punto sulla Serie D e sull´Eccellenza

0
38 views

Nella ventisettesima giornata del girone H della Serie D, il Manfredonia si è imposto sul terreno del Bitonto con il punteggio di 2 – 0 e conserva il primato in classifica. I sipontini passavano in vantaggio al 32´ con Cancellato, bravo a sfruttare un cross di Romito per battere con un preciso diagonale dal limite dell´area Vitucci. Il raddoppio arrivava al 45´ su calcio di punizione. D´Ambrosio da oltre venti metri lasciava partire un violento destro che terminava sotto la traversa. Nella ripresa la formazione barese cercava di reagire, e al 53´ usufruiva di un calcio di rigore concesso per un fallo commesso da Zangla su Dell´Oglio, ma Insanguine, incaricato della trasformazione, prima si lasciava respingere il tiro da De Marco, ed una volta recuperata la sfera calciava incredibilmente alto sulla traversa. L´ultima emozione era l´espulsione di Mazzarella al 68´ per un inutile fallo commesso su De Marco. Nella ventisettesima giornata dell´Eccellenza Pugliese il San Giorgio Apricena ha pareggiato in casa con il Tricase con il punteggio di 2 – 2. Ospiti in vantaggio al 9´ con De Braco, bravo nel battere da pochi metri Cagnazzo al termine di un´azione personale. Al 14´ la formazione foggiana perveniva al pareggio. Lupardi s´involava in contropiede ed appena entrato in area veniva steso da Vincenzo De Nuzzo. Per il direttore di gara era calcio di rigore. S´incaricava della trasformazione lo stesso Lupardi che non falliva. Nella ripresa al 77´ i padroni di casa passavano in vantaggio con De Benedictis, pronto a sfruttare una difettosa respinta di Rizzo su un violento calcio di punizione calciato da Tummarello, per mettere di testa il pallone in rete. Gli ospiti reagivano e all´82´ Colonna, allenatore giocatore dei rossoblu, lasciava partire un preciso cross per Garappa che, con un preciso colpo di testa, fissava il punteggio sul 2 – 2 finale.