Il punto sulla Serie D e sull´Eccellenza

0
22 views

Nella trentesima giornata del girone H della Serie D, buon pareggio esterno con il punteggio di 1 – 1 per la capolista Manfredonia sul terreno del Noicattaro. Questo risultato consente ai sipontini di conservare cinque punti di vantaggio sulla Pro Vasto e di portare a sei il vantaggio sulla coppia Nuova Nardò – Bojano. Padroni di casa in vantaggio al 26´ con Pugliese che, servito da Ciaramitaro, batteva con un bel diagonale rasoterra De Marco. La formazione sipontina pur non giocando una delle sue migliori partite reagiva, e trovava il pareggio all´83´ con Pisani, che approfittava di una corta respinta di Portoghese dopo un tentativo di Baldo per mettere il pallone nella porta sguarnita con un pallonetto. Nella trentesima giornata dell´Eccellenza Pugliese sfortunata prestazione del San Giorgio Apricena, battuto con il punteggio di 3 – 2 sul terreno del Toma Maglie da una rete subita in pieno recupero. I padroni di casa partivano decisi, ed al 2´ sbloccavano il punteggio con Verzin, che raccoglieva una corta respinta della difesa foggiana e batteva da pochi passi Daddi, ed all´8´ raddoppiavano con il difensore centrale Mignogna, che lasciava partire un violento tiro da circa venti metri che sorprendeva l´estremo difensore foggiano. Nella ripresa la formazione foggiana reagiva con orgoglio, ed al 46´ Tummarello accorciava le distanze battendo Cesari dopo un azione personale. Al 66´ la formazione foggiana otteneva il pareggio con Contini, bravo a deviare in rete un cross proveniente dalla sinistra. Quando ormai la gara sembrava avviata al termine con il risultato di parità era ancora Verzin, al 94´, ad approfittare di una mischia in area di rigore per battere Daddi e regalare l´ormai insperato successo ai propri tifosi.