Il punto sulla Serie D e sull´Eccellenza

0
45 views

Nella ventiduesima giornata del girone H del campionato di Serie D il Manfredonia ha conquistato la vetta della classifica battendo con il punteggio di 2 – 1 il Termoli. Ospiti in vantaggio al 10´ grazie a Ragone che, in velocità, superava la difesa sipontina e batteva De Marco in uscita. Il pareggio dei padroni di casa arrivava al 34´. Vadacca entrava in area di rigore dal lato sinistro e, affrontato da Antonacci, veniva steso dal difensore. Il direttore di gara concedeva la massima punizione che lo stesso Vadacca trasformava con un forte tiro centrale. Al 45´ i sipontini andavano ancora a segno con Cancellato che metteva il pallone in rete dopo un pallonetto di D´Ambrosio, ma il direttore di gara annullava perchè l´attaccante si aiutava con una mano. La rete vincente arrivava nella ripresa. Al 65´ Cancellato serviva Laboragine che, con un forte tiro, costringeva Di Leo ad una corta respinta sulla quale Latartara interveniva di testa mettendo il pallone in rete. Al 90´ brivido finale per una punizione calciata da Pagano che colpiva la parte superiore della traversa. Nella ventiduesima giornata del campionato d´Eccellenza il San Giorgio Apricena ha espugnato il terreno del Francavilla con il punteggio di 2 – 1. Padroni di casa in vantaggio al 12´ con Radicchio che, sugli sviluppi di un calcio d´angolo, era lesto a mettere il pallone in rete dopo una corta respinta di Cagnazzo su un colpo di testa di Palese. Al 22´ il San Giorgio Apricena perveniva al pareggio. Calcio di punizione calciato dalla destra da Tenace. Sulla traiettoria si inseriva De Benedictis che sfiorava leggermente il pallone ingannando De Iaco. Al 69´ gli ospiti passavano in vantaggio. Era ancora De Benedictis ad andare a segno con un preciso tiro di piatto sfruttando un perfetto cross di Scarabino, bravo a rubare palla a centrocampo.