Il Taranto di Delli Santi non prende pi� goal

0
20 views

Archiviata la vittoria contro il Pescina per 2-0, i rossoblu si godono il buon risultato della squadra nonostante una prova sicuramente non bella. L�importante � stato raccogliere il massimo contro una squadra in crisi di risultati e soprattutto essere ritornati al gol. Prosperi e Corona, un difensore e il bomber, simboli di due reparti che con Delli Santi sulla panchina jonica stanno facendo parlare. L�attacco � stato messo sotto osservazione dagli addetti ai lavori e dallo staff tecnico per la poca prolificit�, ma gi� la prova contro i marsicani ha dato segno che l�attacco c��, e che Corona & C. hanno profuso ogni sforzo per dare vitalit� al reparto. La cura che Delli Santi ha prescritto per gli avanti rossoblu sta portando risultati concreti, anche se non sono stati immediati.
Immediati invece sono stati i frutti raccolti dalla difesa: zero gol in quattro partite e Bremec imbattuto da 386 minuti. La difesa si � sempre espressa su alti livelli, evidenziando sicurezza e padronanza. Prosperi e Migliaccio si sono dimostrati centrali affiatati e concreti, mentre Bolzan e Calori oltre a dire la loro in fase difensiva, hanno partecipato con decisione e personalit� all�azione offensiva trovando anche la via del gol.
Difesa e attacco, due reparti che hanno fatto parlare molto in queste settimane di inizio era Delli Santi, ma c�� la realt� silenziosa del centrocampo che � in definitiva il collante prezioso per tutta la formazione.
Domenica dopo domenica nel Taranto comincia a parlare sempre pi� il collettivo che i singoli, e questo � solo un ottimo indizio in previsione futura. Delli Santi sembra che conosca gi� la strada che arriva ai play off� e forse anche oltre.

Fonte: tuttolegapro.com