JUVE STABIA-BENEVENTO: le ultimissime

0
22 views

Tutti presenti nella rifinitura di ieri pomeriggio allo stadio Menti. In campo c’erano anche Fabbro, Mbakogu, Pezzella, Rizza e Ciotola, i calciatori che in queste settimane hanno lavorato a ritmo ridotto per infortunio. Braglia non dispera di poterli avere a disposizione per la sfida d’andata contro il Benevento e, come annunciato, li ha convocati per il derby playoff.
Primo allenamento con la squadra anche per l’ex Taranto Nicola Ciotola che in queste settimane ha lavorato a Cesenatico seguendo un programma di recupero personalizzato e fatto di terapie.
La sensazione � che Braglia possa scegliere il 4-3-3 per il primo atto della semifinale playoff. Un modulo dettato non solo dall’atteggiamento che adotter� il Benevento ma anche dalle defezioni, su tutte quella di Dicuonzo. In difesa la linea sar� composta da Maury, Molinari e Scognamiglio e Dianda. A centrocampo la qualit� di Danucci abbinata alla forza fisica di Cazzola e Mezavilla. In attacco il tridente Tarantino, Corona, Albadoro.
Tutti disponibili per Galderisi che deve fare a meno solo dell’infortunato Cedrola. Il tecnico del Benevento non intende rinunciare al 4-2-3-1 anche se ha pi� di un dubbio vista l’abbondanza. Tra i pali rientra Paoloni dopo due giornate di stop per problemi alla schiena. In difesa Pedrelli a destra, Zito a sinistra e la coppia centrale Landaida-Siniscalchi. Bianco e Grauso agiranno in mediana con il trio Pintori, Clemente e La Camera alle spalle di Evacuo. Il dubbio di Galderisi riguarda proprio la corsia di sinistra nel terzetto offensivo. In ballottaggio l’ex D’Anna che per� avrebbe difficolt� sul sintetico e La Camera.

Fonte: resport