JUVE STABIA: Braglia, “I tifosi dovranno trascinarci”

0
16 views

Pochi giorni ai play off, clima caldo e la giusta tensione che non pu� mancare prima di un grande evento. E´ l´aria che si respira a Castellammare alla vigilia della gara uno dei play off Juve Stabia-Benevento.

A fare il punto della situazione � il tecnico della Juve Stabia, mister Piero Braglia: “Siamo pronti per l´evento. In genere, per capire la squadra favorita, dipende da come ci si arriva ai play off, dalla condizione psico-ateltica. Saremo penalizzati dalla maxi-squalifica confermata a Di Cuonzo, ma ormai dopo tutto un campionato la squadra ha il suo modo di giocare a prescindere da chi scender� in campo. Per sostituire il terzino destro, abbiamo Pitarresi e Dianda, ma il primo non ha avuto del tutto quella crescita che ci aspettavamo, mentre Dianda stranamente a destra rende meno che a sinistra. Domenica spero in un Menti strapieno, abbiamo bisogno del calore della nostra gente e spero che ci incitino dal primo all´ultimo minuto”.

“Per fare l´impresa abbiamo bisogno di essere trascinati anche da loro. Poi dopo il triplice fischio se non ci saremo impegnati al amassimo delle nostre potenzialit� potranno anche fischiarci. La squadra, comunque, la vedo bene, meglio che nelle ultime uscite di campionato. Le critiche da Benevento? Il Benevento ed i suoi tifosi stiano tranquilli che a Castellammare tutte le squadre sono sempre state trattate benissimo ed di sicuro ci sar� pi� polizia che a San Siro. I sanniti hanno una corazzata e sulla carta sono superiori anche alla Nocerina, ma se sono stati costretti a fermarsi ai play off ci sar� una ragione”.

Intanto, � stato rigettato il ricorso della Juve Stabia quindi � stata confermata la squalifica di sei giornate a Stefano Di Cuonzo.

Fonte: tuttomercatoweb