Juve Stabia, Fontana: �Siamo ambiziosi. Contro il Catania vogliamo vincere�

0
25 views

Quest´oggi, presso l´Area Hospitality dello Stadio “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia, � andata in scena la prima conferenza stampa della vigilia dell´esordio stagionale in casa del Catania, che ha avuto come protagonisti Gaetano Fontana e uno degli ultimi arrivati in casa gialloblu, Santiago Morero.
Il tecnico si � subito espresso sui primi avversari del nuovo campionato: “Il Catania � un´ottima squadra, molto temibile, che ha alle spalle una grande tradizione calcistica, una grande tifoseria, e che punter� sicuramente a vincere il campionato. Giocarci contro trasmette grandi motivazioni, quindi il match di sabato sar� difficile anche dal punto di vista ambientale ma, alla fine, dobbiamo rapportarci con palla e avversari, in campo saremo undici contro undici, i tifosi non saranno sul terreno di gioco” – ha affermato il mister che poi ha analizzato il momento della Juve Stabia: “Nonostante sia una squadra nuova, credo di avere a disposizione un bel gruppo che ha fatto, fino ad ora, un ottimo lavoro. Stiamo lavorando sui nostri difetti per migliorarci e dire la nostra in questo campionato. Sulla carta ci sono squadre pi� forti di noi ma il nostro obiettivo � quello di presentarci bene ai nastri di partenza e sar� il campo a dire la sua”- ha dichiarato- “Ho parlato tanto con i miei ragazzi, ci tengo tanto a iniziare bene perch� la prima impressione � importante, quindi gi� contro il Catania non giocheremo per il pareggio, ma per la vittoria.
Il pari sarebbe un buon punto ma noi siamo ambiziosi e andremo l� per vincere. Foggia, Lecce, Catania e Matera sono le big del campionato, noi cercher� di dar loro fastidio. Il risultato � importante ma voglio vedere la prestazione in questa fase�.
Fontana si � poi pronunciato sugli ultimi colpi di mercato e anche sugli infortuni imprevisti che hanno colpito Liviero e Capodaglio: ” Di Montalto non parlo perch� non � ufficiale. Per quanto riguarda gli infortuni sono molto dispiaciuto, soprattutto per quello di Capodaglio che si poteva evitare. Dovr� stare fermo un bel p� ma dobbiamo reagire e non trovare alibi”- ha concluso.
Oltre al tecnico, in conferenza stampa era presente anche il nuovo acquisto delle Vespe, Santiago Morero, che svelato alcuni dettagli del suo trasferimento: ” Ho avuto i primi contatti con la societ� stabiese a inizio giugno. Sono tornato in Argentina, e prima di decidere se sposare o meno il progetto, ne ho parlato con la mia famiglia e con Adriano Mezavilla che mi ha parlato bene di questa societ�” – ha asserito il difensore- ” Sono contento di questa scelta. Giocare in questa piazza non � facile per nessuno e io l´ho vissuto sulla mia pelle. Personalmente cercher� sempre di fare il massimo e invito i tifosi a venire allo stadio perch� mi piacerebbe vederlo sempre pieno”.

fonte: stabiachannel.it