Kragl: モCon Padalino siamo compatti ed uniti. Felice di essere a Foggiaヤ

0
77 views

Le parole di Oliver Kragl in conferenza stampa:

モTorno con tanta voglia di vincere e di iniziare bene in casa. Vincere contro il Carpi ci ha dato forza per cominciare bene.

Penso che questa partita � particolare anche perch� si gioca contro Stroppa e la mia ex squadra, ma le cose intorno le metto da parte e penso solo a dare il massimo.

Stiamo lavorando bene con Padalino e siamo compatti ed uniti. Dobbiamo fare pi� velocemente possibile tanti punti. Vincendo contro il Crotone staremmo gi� molto meglio nella classifica.

Sono un giocatore del Foggia e non mi interessa nientメaltro. Sono felice di essere qui e voglio dare tutto me stesso.

Siamo sotto in classifica e non siamo felice. Vogliamo uscire da quella zona e risalire. Il resto non mi interessa. Dovremo ragionare per step, perch� nulla � sicuro. Contro il Carpi abbiamo vinto e questo conta, mentre in molte partite all�andata abbiamo giocato bene senza portare punti a casa.

Padalino ha portato entusiasmo ma siamo sempre noi a scendere in campo. Ora sappiamo meglio cosa fare e forse siamo pi� liberi nella testa. Spero di vincere tutte le partite fino alla fine, ma ora dobbiamo solo lavorare.

La gente vede che io e la mia ragazza stiamo benissimo qua. Potrei restare anche dieci anni qui finch� sar� cos�. Mi diverto a giocare qui e questi tifosi sono favolosi. Foggia sembra un po� Wolfsburg, una citt� n� troppo grande n� piccola, e per me � bella.

Quando gioco a 4 in difesa sono pi� distante dalla porta. Padalino mi dice di salire e mi d� pi� libert� di spinta, cosa che mi permette di essere pi� offensivo. Lui mi dice che devo fare gol e questo mi fa capire che devo andare avanti. Ci sono altri giocatori dietro di me che difendono.

Allメinizio del campionato non pensavo che potesse essere contro il Crotone uno scontro salvezza. Spero di vincere contro il Crotone e di risalire la classifica.

All�andata perdemmo 4-1 ed � stata tra le prestazioni peggiori. Abbiamo subito gol sbagliando un paio di cose ma ora noi dobbiamo vincere, non mi interessa come.

Penso che ci salveremo altrimenti non andremmo al campo ad allenarci. Vogliamo dare il massimo e siamo tutti sulla stessa barca, compresi tifosi e stampa. Dobbiamo uscirne come l�anno scorso. Nel ritorno l�anno scorso facemmo 37 punti ma avevamo 3 partite in pi�.

Penso che ci sia mancata la voglia di fare gol da parte di tutta la squadra nel girone d�andata, stando pi� alti ed attaccando la porta.

Vorrei giocare tutte le partite al massimo e provare a fare pi� gol dell�andata e tanti assist. Voglio salvare il Foggia e poi si vedranno le altre cose.

Possiamo crescere tutti i giorni. A Carpi abbiamo vinto soffrendo ma � stato importante non subire gol. Abbiamo visto tutti che non abbiamo fatto una grandissima prestazione, ma abbiamo segnato due gol ed � bastato.

Contro il Crotone non deve mancare il cuore e la voglia di vincere la partita. Ma questo vale un poメ per tutte le partite.

Capire il foggiano � pi� difficile rispetto a capire l�italiano. Solitamente parlo meglio l�italiano quando non ci sono telecamere. Una frase in foggiano che so � �mena la batost�.