LメOPINIONE (L)IMITATAナdi Stefano Bucci

0
75 views

Cari amici lettori, eccoci in finale!
Dopo nove anni e mille tribolazioni, ritorniamo a vedere la �B� da tanto vicino che non ci pare neppure vero, e meno male che in citt� non si parla d�altro che delle imprese dei rossoneri, forse un modo per convincerci che il traguardo tanto sognato sta per diventare realt�.
Chi era presente domenica sera sugli spalti dello Zaccheria, � stato protagonista al pari di chi � sceso in campo, prova ne �, il colpo d�occhio per le spettacolari coreografie, o i canti intonati proprio da tutti, quasi un segnale nel tentare di intimidire con la sola passione, chi aveva pensieri di �remuntada�, termine in lingua catalana che vuol dire �rimonta�, ed utilizzato spesso dai cugini leccesi nel corso della settimana che precedeva il match.
Eh si, quasi un presagio, visto che la gara veniva sbloccata da quel Mart� Riverola, le cui origini sono proprio della Catalogna, e peraltro con un gesto tecnico che ha fatto il giro dei circuiti televisivi internazionali.
Nell�emozione mista ad ansia che precedeva la partita, a tranquillizzare un po� tutti, ci hanno pensato proprio i nostri satanelli, che contro il Lecce, hanno sfoderato una prestazione semplicemente sublime� e se poi, andiamo a considerare anche la gara di andata, beh, � il caso di dire chapeau!
Bravi ragazzi, e soprattutto bravo mister De Zerbi, che per una volta, si � cimentato nel ruolo di imitatore, esultando alla rete di Sarno in una perfetta riproduzione dell�esultanza di �sor� Carletto Mazzone, STRAORDINARIO.
Intanto, la citt� si colora sempre pi� di rossonero, e qualche B comincia ad apparire, alla faccia della scaramanzia o di chi vorrebbe attendere quantomeno il match di Pisa, prima di dare il via agli addobbi per la finale di ritorno.
In questa voglia di festeggiare qualcosa di bello che verr�, ci si prepara alla trasferta in terra toscana con la consapevolezza di chi, sino ad ora, contro Alessandria e Lecce, ha dato ampia dimostrazione di essere probabilmente la pi� forte di questi play-off, ma guai ad abbassare la guardia!
All�Arena Garibaldi il sold out � gi� cosa fatta, ed il popolo rossonero sta gi� preparando l�ultimo esodo della stagione calcistica, mentre per i social, tra sfott� ed immagini ritoccate di una Torre di Pisa rivestita con i satanelli, la finale � gi� cominciata.
A proposito, forse molti non sanno che la stessa Torre � inclinata verso �sud�, sar� casualit� o altro, ma voglio pensare a tale inclinazione come ad una immagine ossequiosa verso il popolo foggiano, e chiss�, che come per la �remuntada�, non sia un ulteriore segnale della via che prender� la tanto desiderata serie B!
Alla prossima.