La moglie di Paoloni: “Nostra figlia chiama il suo pap�”

0
29 views

�La cosa pi� difficile � gestire nostra figlia Giulia, che ha tre anni. La sera mi prende il telefono, schiaccia il tasto che fa partire la chiamata a Marco e quando attacca la segreteria dice: �Pap�, perch� non �pondi�? Butto pap�! (pap� perch� non rispondi? brutto pap�)�. Michela Spinelli, la moglie di Marco Paoloni, il portiere del Benevento al centro dello scandalo calcioscommesse (ancora in carcere a Cremona), apre le porte della sua casa a OGGI, a cui ha concesso una lunga intervista esclusiva per il numero in edicola domani (anche su www.oggi.it). �Siamo stati felicissimi per un periodo che ora mi sembra un�eternit�. Lui � cambiato a settembre dell�anno scorso: era assente, nervoso. All�inizio ho pensato che avesse un�altra donna. Col senno di poi dico: �Magari avesse avuto un�amante��. �Ci dovevamo risposare in chiesa quest�estate, lui voleva aspettare che Giulia fosse abbastanza grande da poter portare le fedi: e invece…�, si dispera Michela. Che per� difende a spada tratta il marito: �Lui � malato di scommesse, non la mente criminale dell�organizzazione. Sono sicura che il processo vero, non quello mediatico, dimostrer� che Marco � limpido, buono, incapace, purtroppo, di vedere la malizia negli altri�.

Fonte: resport