La parola passa al campo…verso Palermo!

0
86 views

Il calciomercato di Gennaio è terminato e il verdetto su quel che sarà è affidato al campo. Padalino questo lo sa bene e nel corso della settimana gli allenamenti sono proseguiti con grande intensità e concentrazione presso l’aereoporto militare di Amendola, al riparo da possibili tensioni dovute alle voci di mercato e quindi focalizzarsi al meglio sull’ostico avversario di lunedì sera: il Palermo, la squadra in cima alla classifica con 37 punti in 20 gare, allenata da un esperto Roberto Stellone che, nonostante i continui movimenti e problemi societari (si è parlato anche di un possibile fallimento al termine della stagione) che hanno portato alle dimissioni dell’attuale presidente Richardson, ha tenuto concentrata la rosa a sua disposizione nelle sedute di allenamento presso Boccadifalco. Dopo le 2 sconfitte consecutive in casa contro la Salernitana ed allo Zini di Cremona, i rosanero si presenteranno in cerca di riscatto lunedì sera al Barbera con i satanelli che a loro volta vogliono dimostrare che l’incidente casalingo con il Crotone dell’ex Stroppa resti tale e che proseguiranno sulla strada delle due gare precedentemente affrontate con cuore ed impegno contro Verona e Carpi.
Prendiamo in considerazione alcuni dati sul prossimo avversario:
Come già descritto in precedenza le Aquile detengono il primo posto in serieBKT con 37 punti conquistati in 20 partite, nelle ultime 5 gare hanno vinto 2 volte, perso 2 e pareggiato 1 (in trasferta contro lo Spezia); viaggiano ad una media punti di 1,85 avendo vinto 10 volte, pareggiato 7 e perso 3 incontri; nel corso della stagione hanno raccolto più punti fuoricasa, mentre in casa hanno un andamento leggermente peggiore con alcune prestazioni che i tifosi non hanno particolarmente gradito, dichiarandosi indignati; le reti totali realizzate in campionato sono 32 mentre le subite sono 17, il marcatore da tener d’occhio è Nestorovski con all’attivo 6 reti, ma che è ancora in dubbio per la gara, l’uomo più pericoloso è sicuramente Aleksandar Trajkovski fantasista molto dotato tecnicamente che ha timbrato il cartellino 4 volte nella stagione di cui una realizzazione proprio allo Zaccheria nel girone d’andata ed ha effettuato 6 assist finora per i compagni, insomma una vera e propria mina vagante.
Al di là degli arrivi di calciomercato e di chi scenderà in campo lunedì sera, la società rossonera sa bene quanto è importante che la squadra fornisca una buona prestazione a Palermo…e lo sanno anche i tifosi, consapevoli del fatto che il tempo passa inesorabile e che restano soltanto 3 mesi, giornata di riposo inclusa, per restare aggrappati alla categoria inseguita per 19 lunghi anni.
Forza ragazzi!