La situazione in casa rossonera

0
43 views

Quelle che stiamo vivendo sono giornate molto delicate per il Foggia Calcio. Diventa davvero difficile parlare di calcio giocato. Proviamo, invece, a fare il punto della situazione, su quello che sta accadendo nell´entourage rossonero. Ci sono pochissime notizie buone (un paio) a fronte di molte negative. Cominciamo da quelle positive. Intanto, dal punto di vista dei bilanci, il club foggiano sta decisamente meglio di tante altre società, anche di categoria superiore e questo potrebbe essere uno stimolo in più per chi volesse aiutare o entrare nel Foggia. L´altra buona notizia è che i soci hanno dinuovo fatto quadrato (per il momento) tra di loro, stilando un programma a breve termine per la soluzione dei problemi imminenti. Nelle prossime ore, i dirigenti rossoneri faranno visita al Sindaco di Foggia per chiedere aiuti concreti. Pare, tra l´altro, che qualche giorno fa Antonio Vitale abbia ventilato l´ipotesi di rimettere il suo 70% nelle mani del primo cittadino foggiano. Bilanci a posto, dicevamo, ma scarsissima liquidità per far fronte agli impegni correnti. L´amministratore unico domani ha promesso di pagare un´altra trance di arretrati ai calciatori (se ciò non dovesse accadere si preannuncia un nuovo sciopero), mentre in queste ore sta lavorando per l´ottenimento della fidejussione in favore dell´avv.Finiguerra. Ormai la spaccatura tra la dirigenza ed i giocatori è netta, a parte l´episodio di Catalano (il cui esempio potrebbe essere seguito da altri atleti), è in embrione la possibilità che parta qualche messa in mora (pare che quella di Mariniello sia già pronta) nei confronti della società rossonera. In tutto questo caos, anche Pasquale Marino, ha raggiunto ogni limite di esasperazione ed ha seriamente pensato di mollare tutto ed andare via. Questa ipotesi non è del tutto scongiurata e se domani Antonio Vitale (nella foto) dovesse ancora una volta venire meno agli impegni assunti con i giocatori, non sono esclusi colpi di scena clamorosi. Insomma è davvero un momento difficile per il Foggia Calcio, con sorprese negative che piovono quotidianamente sul sodalizio rossonero, senza naturalmente dimenticare l´incombente fallimento ancora da scongiurare.