La ventiquattresima giornata

0
25 views

La settima giornata di ritorno, in attesa dei big – match al vertice della classifica (Viterbese – Acireale e Crotone – Catanzaro) previsti per l´ottava giornata, propone un turno relativamente tranquillo per le squadre che occupano i primi posti della graduatoria. Tra le prime cinque il Lanciano ha il turno più difficile, da giocare sul campo del Teramo (nella foto il tecnico Zecchini). Gli abruzzesi, dopo la vittoria ai danni del Foggia, hanno accusato una lieve flessione che ha fruttato sette punti in sei partite. Di contro, gli uomini di mister Zecchini si giocheranno le possibilità di poter partecipare ai play off, provando a sfruttare il momento no degli avversari. In attesa del risultato di Teramo c’è la Sambenedettese che incontra il Giulianova sul proprio terreno tenendo gli occhi sul campo e le orecchie alla radio. Anche a Benevento si spera nell’aggancio alla zona play off. I sanniti giocheranno al Santa Colomba contro il Taranto, squadra capace di totalizzare solo due punti nel girone di ritorno, che vede nelle problematiche di carattere economico e societario la causa di tutti i suoi mali. Nelle zone più alte della classifica, l’ Acireale, tornato alla vittoria nel derby con il Paternò, affronta al Tupparello la Vis Pesaro, mentre la Viterbese è ospite della Fermana. Il Crotone di mister Gasperini trova uno scomodo avversario nel Chieti, che nelle ultime tre giornate ha totalizzato altrettante vittorie. I Pitagorici, sempre più accreditati per la vittoria finale del campionato, confidano nel loro incredibile score che conta in dieci partite ben 9 vittorie;numeri da capolista! Il Catanzaro, invece, dopo aver mollato la presa per qualche giornata prova a riacquistare credito giocando in casa contro il Paternò. Nel limbo della graduatoria, il Foggia ospita il Sora di Eziolino Capuano, in una partita che vale moltissimo, soprattutto per i tifosi rossoneri, che attendono risultati dopo aver sofferto per un mese la “cattiveria” del calendario. Gli occhi però saranno puntati su,De Zerbi, che i supporters foggiani sperano di vedere a buoni livelli nel più breve tempo possibile. Chiude il programma l’incontro tra Martina e L’Aquila.