L´addio di Pennacchietti e Brutto

0
32 views

Non rivedremo più Marco Pennacchietti ed Umberto Brutto in maglia rossonera. La nuova dirigenza non ha accolto le loro richieste relative al rinnovo contrattuale e per entrambi è arrivayta la rescissione del contratto. Se ne vanno due calciatori assai rappresentativi delle ultime tormentate stagioni dell´allora Foggia Calcio srl. Marco Pennacchietti ha trascorso l´ultimo campionato con la fascia di capitano al braccio. Nelle cinque stagioni di permanenza a Foggia, il difensore marchigiano ha collezionato 146 gettoni di presenza e messo a segno 8 reti, molte delle quali pesanti e decisive. Meno lunga, ma altrettanto intensa, l´esperienza di Umberto Brutto in Puglia. Arrivò nel mercato di riparazione di Gennaio, nel 2003, non appena Giovanni Costanzo fu costretto ad alzare bandiera bianca dopo un grave infortunio. Brutto (nella foto) è entrato subito a far parte della cerchia dei beniamini del pubblico dello Zaccheria. Ha sempre profuso il massimo impegno nelle 43 partite giocate in maglia rossonera. Tre reti per lui. Quanto al futuro, soprattutto per il fluidificante, le offerte non dovrebbero mancare. E non è detto che abbandoni del tutto la Capitanata. Sembra, infatti, che a Manfredonia la dirigenza abbia messo decisamente gli occhi su Umberto Brutto.