L’avversario di turno: Tutto sulla Viterbese

0
142 views
I calciatori della Viterbese in cerchio prima di una partita (foto: Ufficio Stampa Viterbese Calcio)

La Viterbese è all’undicesimo posto (in compagnia di Monopoli e Turris) con 34 punti (12 in meno del Foggia), frutto di 8 vittorie e 10 pareggi. Conta, però, già 11 sconfitte. 

Il tutto è conseguenza delle 28 reti realizzate (solo Cavese, Paganese e Bisceglie hanno segnato meno) e delle 32 subite (nona difesa del torneo). Dunque: segna poco, ma non incassa molto.

All’inizio del campionato, per più di due mesi, la Viterbese (che aveva come obiettivo il raggiungimento della zona
play off) ha faticato ad ingranare.
Nelle prime 12 partite ha racimolato appena 8 punti, riuscendo a vincere una sola volta e collezionando ben 7 sconfitte (tra le quali quella col Foggia: 0-1, gol dal dischetto di Rocca).
Il rendimento è, poi, migliorato nelle successive 11. Ben 6 successi (con Potenza, Casertana, Teramo, Turris, Bari e Cavese) e 2 pareggi (Catanzaro e V. Francavilla) che hanno consentito ai laziali di tirarsi fuori dalle sabbie mobili della “zona retrocessione” (dopo la sconfitta dell’andata col Foggia – a fine novembre – la Viterbese era addirittura penultima).
Ma nelle ultime 6 partite il rendimento della squadra di Roberto Taurino (nella scorsa stagione a Bitonto, come ricorderanno in tanti) è nuovamente calato: una sola vittoria (col Palermo), 3 pareggi (con Vibonese, Paganese e Monopoli) e 2 sconfitte (con Bisceglie Juve Stabia).

Goleador della squadra è Tounkara (25 anni, scuola Barcellona, ex Lazio), autore di 6 reti (e 4 assist),  assente per squalifica in 4 delle ultime 5 partite. L’attaccante senegalese rientrerà col Foggia, al pari dell’ala sinistra Simonelli (anch’egli squalificato nell’ultimo turno) e dell’esterno destro brasiliano Murilo (26 anni, arrivato a gennaio dal Livorno, già a segno 3 volte) che pare abbia recuperato dall’infortunio che gli ha fatto saltare la gara di mercoledì scorso.
Tra gli attaccanti gialloblù, s’era distinto – nella prima parte di torneo – Rossi (24 anni, punta centrale, in prestito dalla Lazio). Autore di 5 reti nel girone di andata, non segna da prima di Natale.

Con la Juve Stabia, viste le assenze in attacco, Rossi ha fatto coppia con
Palermo (adattato a seconda punta), con Bezzicheri alle loro spalle nel modulo 4-3-1-2.
In difesa, dinanzi al giovane  Daga (classe 2000), la linea era composta da Baschirotto, Camilleri, Markic e Urso (espulso per doppia ammonizione, salterà per squalifica la sfida dello Zaccheria al pari dei rossoneri Gavazzi e Salvi).A centrocampo capitan Bensaja ad agire da play, con Salandria e Adopo mezzali (come con il Monopoli, nella gara precedente).

Foggia Viterbese si giocherà per la seconda volta in campionato.
Nell’unico precedente (C1, 2003/04) finì in parità: 0-0.

Arbitrerà il signor Alberto Ruben Arena della sezione di Torre del Greco (29 anni, laureato in scienze motorie, al secondo anno alla C.A.N. C, alla decima direzione stagionale). Fu il quarto ufficiale di gara in Foggia – Catanzaro, poco più di un mese fa.

Fischio d’inizio, domani (domenica) alle ore 15.