Le partite di domenica prossima

0
45 views

Lo sprint per la promozione diretta inizia alla quinta giornata di ritorno, quando il calendario racchiude in due incontri le prime quattro della graduatoria. Al Tupparello di Acireale sarà ospite il Crotone, tornato a vincere e a sperare nel primo posto. Tra le due compagini, entrambe lanciatissime in classifica, chi arriva peggio è sicuramente l´Acireale, ancora stordito dalla sonora sconfitta subita sul campo de L´Aquila e da voci di possibili penalizzazioni. A tal proposito, un vecchio detto recita: “tra i due litiganti..”, così chi potrebbe approfittarne di questo potrebbe essere il Catanzaro, chiamato a confermare la lunga serie positiva tra le mura amiche. Dopo aver parlato della lotta al primo posto, passiamo ad esaminare quella per il quinto, ultimo utile per gli spareggi. Il Lanciano, attuale detentrice della quinta piazza, ha un turno agevole contro L´Aquila, anche se, Acireale docet, i risultati non si ottengono solo sulla carta ma soprattutto sul campo. Tra le inseguitrici degli abruzzesi il Benevento ha un turno casalingo contro il Giulianova, mentre è prevista battaglia tra Foggia e Sambenedettese. Chi perde tra le due può tirarsi fuori da ogni gioco per la promozione, mentre un risultato di parità risulterebbe un suicidio per entrambe. Il Teramo, ultima delle inseguitrici, spera proprio in quest´ultimo risultato ospitando la Vis Pesaro. Tra le altre gare risultano interessanti in chiave salvezza i duelli tra Fermana e Sora e tra Chieti e Paternò. Chiude il tabellone il derby tra Martina e Taranto. (nella foto Mastrolilli dell´Acireale esultante allo Zaccheria)