Le Queens si impongono 4-2 sull´Artea Taranto ´83

0
20 views

Sesta vittoria (terza tra le mura amiche) per le satanelle rossonere.
Le ragazze del Presidente Alvino conquistano i tre punti anche contro la giovane e promettente matricola tarantina.

Sin dai primi minuti, le foggiane dimostrano di essere ben messe in campo, e di voler fare bottino pieno: è capitan Forchignone a rendersi subito pericolosa con una conclusione che colpisce il palo dopo una discesa palla al piede sulla sinistra. Ma le satanelle non devono aspettare molto per festeggiare il primo gol: Valeno scatta sulla fascia e. dopo aver ricevuto un bel pallone filtrante da Coccia, deposita in rete alle spalle del portiere ospite.
La partita sembra, così, mettersi subito sul binario giusto per le foggiane, che d’esperienza tengono palla e si rendono spesso molto pericolose in attacco: la mancanza della giusta “grinta” sotto-porta, ma anche la buona prestazione del portiere tarantino, che salverà le sue compagne in più di un’occasione, non permettono alle rossonere di chiudere subito la partita.
D’altro canto, le ospiti, durante la prima frazione di gioco, si vedono poco dalle parti del portiere Di Dio, e l’occasione più nitida è il tiro libero battuto sul finale di tempo, abilmente ribattuto dall’estremo foggiano.

La seconda frazione di gioco si preannuncia subito più frizzante perché le ospiti riescono a pareggiare a pochi minuti dall’inizio, su azione da calcio d’angolo.
Il pareggio scuote le satanelle, che si riportano in attacco con ritrovata lucidità e trovano, in una Mazzaro versione “super”, l’arma giusta per portare a casa i tre punti: il numero dieci foggiano, infatti, sale in cattedra e, dopo un dribbling sulla fascia sinistra, riporta la squadra in vantaggio, con un tiro che colpisce il palo interno e s’insacca in rete.
E pochi minuti dopo, non paga del gol già realizzato, sarà ancora Mazzaro a compiere l’allungo del 3-1, battendo ancora il portiere ospite con un piatto di destro sul primo palo, dopo un assist di Coccia.
La partita sembra così definitivamente archiviata, ma l’orgoglio delle giovani tarantine spingerà Capitan Annicchiarico a trovare la rete per accorciare le distanze. Le ospiti si spingono in avanti alla ricerca del pareggio, ma non riescono ad essere incisive in avanti, e, anzi, si scoprono molto in fase difensiva: ed è proprio da una ripartenza dalla difesa che nasce il gol della sicurezza per le satanelle, che porta la firma di capitan Forchignone, ancora una volta a segno in questo campionato.

Ancora una buona prestazione, dunque, per le ragazze del Presidente Alvino, che riescono a tenere il passo delle squadre di testa: visti, infatti, i risultati di giornata, le foggiane mantengono il quarto posto in classifica, a due punti dal secondo posto, occupato da Martina e Bisceglie.
Ed il prossimo turno è, sulla carta, favorevole alle ragazze di Mister Longo che saranno ospiti del fanalino di coda del torneo Ginosa e quindi potrebbero guadagnare posizioni in classifica, visto lo scontro diretto previsto tra la capolista Real Statte ed il Martina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui