Lecce, Liverani: モDobbiamo sfruttare i pregi oscurando i difettiヤ

0
87 views

Fabio Liverani ha parlato in sala stampa nella consueta conferenza alla vigilia di Brescia-Lecce. Di seguito il pensiero del tecnico dei giallorossi.

�Le insidie in questo campionato sono ovunque, affrontiamo dopo il Perugia la squadra che in questo momento � fra le pi� in forma. In casa hanno fatto quasi tutti i punti che hanno in classifica quindi � un campo sul quale si esprimono al massimo, dobbiamo stare attenti perch� affronteranno la partita con impeto ed intensit�. Hanno il capocannoniere del campionato e Tonali che � uno dei giovani pi� seguiti d�Europa, con Corini hanno preso una velocit� molto alta. Cellino ha costruito la squadra per giocare un campionato di vertice. Sar� una partita bella, stiamo cercando di trovare equilibrio fra la fase realizzativa e quella di non possesso. La squadra sa che � un momento cruciale del campionato, siamo consapevoli che ci misureremo su un campo difficile contro una squadra forte. Il Brescia ha variet� nel suo attacco e bisogna stare attenti, cercheremo di mettere in risalto i nostri pregi rispetto ai difetti. Abbiamo avuto una crescita costante, la perfezione � impossibile averla in poco tempo. Avremo sempre dei pregi ed avremo sempre dei difetti, la bravura nostra dovr� essere nascondere i difetti e cercare di aumentare i pregi, questo � l�obiettivo nostro. Faccio fatica a non avere fiducia in questo gruppo che si allena sempre con tanta voglia di migliorare�.

�Calderoni � giusto non rischiarlo perch� non � una partita dentro-fuori, ci sono dei sostituti validi e non era giusto rischiare. In certi momenti vorrei che la squadra fosse pi� brava a leggere i momenti dell�incontro, alle volte ci facciamo trasportare dai momenti della partita invece di dominarli. Vorrei crescere da questo punto di vista perch� quando una squadra riesce a dominare i momenti della partita significa che ha il controllo della stessa. Ci vuole tempo per arrivare a questa maturit�.

�Palombi ha fatto un paio di giorni di differenziato ma � a disposizione al 100%. Per il ruolo di Calderoni devo vedere le condizioni di chi ha giocato un po� di pi�, Venuti ha fatto fatica a sinistra, FIamozzi non giocava da un po� e aveva bisogno di minutaggio, Lepore anche se ha poco minutaggio riesce a giocare sempre con grande intensit�.

�Cambio spesso Falco perch� ci sono momenti in cui esce dalla partita. Io vorrei sempre giocatori che danno del tu al pallone. Fino a Cosenza � stato fermo un mese, poi � rientrato e nelle ultime partite gli abbiamo dato un minutaggio pi� ampio. Sta a lui dare segnali di continuit� nei novanta minuti, � un giocatore di qualit� assoluta ma a questo deve abbinare la fase di non possesso quando la squadra � in sofferenza. � un giocatore di qualit� tecniche superiori alla categoria, ma ha bisogno di alzare l�intensit� nei novanta minuti. Fino alla sua et� anch�io pensavo come lui, poi ho avuto la fortuna di avere una possibilit� e aggiungendo al piede anche l�attenzione e l�intensit� ho potuto fare la carriera che ho fatto. In carriera ho capito i miei difetti e sono riuscito ad oscurarli con i miei pregi ed anche Falco � su questa strada�.

fonte: pianetalecce.it