LEGA PRO: il mondo del calcio per Sergio Campana

0
34 views

�E� stata una rimpatriata con gli amici di sempre, quelli con cui ho condiviso tante battaglie per il nostro calcio� . E� quanto ha detto Sergio Campana, presidente onorario dell�AIC, al convegno- incontro organizzato dalla Lega Pro e dall´Aic, per tracciare le tappe della sua attivit�. La sede � stata Bassano del Grappa, di citta ´ di origine di Campana e luogo dove si tiene la Final Four della Berretti.
Allメincontro non hanno voluto mancare personaggi del calcio del passato e del presente, tutti allo stesso tavolo: Giancarlo Abete, Diego Bonavina, Franco Carraro, Mario Macalli, Antonio Matarrese, Luciano Nizzola e Damiano Tommasi. Presenti anche Luigi Agnolin e il presidente della Lega nazionale Dilettanti, Carlo Tavecchio.

�Alla luce di quanto sta succedendo in questi giorni nel calcio che va contro i valori e l�etica- ha detto Mario Macalli, presidente della Lega Pro- abbiamo deciso di riunire ad un tavolo per un confronto tutti coloro che hanno operato e operato ancora oggi per il calcio. Persone che hanno vinto battaglie, raggiunto traguardi, a dimostrazione che il calcio � espressione dei sentimenti e deve tornare ad esserlo. Sergio Campana ha organizzato i calciatori dando loro dignit� di soggetti e facendoli diventare protagonisti. Ora la crisi configura uno scenario nuovo che va affrontato con la consapevolezza che occorre aprire ai giovani�.

Il convegno-incontro ha ripercorso anni intensi e di trasformazione del calcio italiano. A chiusura della giornata dedicata all�attivit� di Sergio Campana, Mario Macalli e i vicepresidenti della Lega Pro, Salvatore Lombardo e Archimede Pitrolo hanno consegnato un piatto d�argento all�ex presidente dell�Aic. Era incisa la frase: �All�avvocato Sergio Campana, un calciatore generoso, l�organizzatore dei diritti, un uomo nella storia del calcio italiano, un amico della Lega Pro�.

Domani, invece, sar� di scena la finale del torneo giovanile Berretti, organizzata in collaborazione con la societ� del Bassano Calcio. Scendono in campo alle 16 allo stadio Mercante di Bassano del Grappa, Virus Entella e Virus Lanciano per decretare la squadra vincitrice dell�edizione numero 45 della manifestazione, che quest�anno si lega anche alla solidariet� con l�associazione �Citt� della Speranza�. Prima del fischio di inizio verr� osservato un minuto di silenzio in memoria dell´Ufficiale dei Carabinieri caduto in Afghanistan.

Fonte: lega pro