LEGA PRO: Piacenza, ecco gli scenari futuri per il club

0
22 views

Obiettivo 30 Giugno: � questo l´imperativo in casa Piacenza al fine di evitare che la gloriosa societ� emiliana sparisca dal firmamento del calcio professionistico e sia costretta a ripartire dai dilettanti. Una corsa contro il tempo agevolata dal presidente Garilli che ha incontrato il sindaco della citt� piacentina, Roberto Reggi affinch� il primo cittadino possa entro la fine del mese trovare un acquirente del club che altrimenti sar� destinato a scomparire. Una scelta quella di Garilli che rappresenta un atto d´amore nei confronti dei colori biancorossi, poich� il numero uno del Piace si accoller� i 10 mln di euro di passivo, regalando di fatto la societ� ai nuovi proprietari.

In queste ore, intanto, da informazioni raccolte in esclusiva da TuttoLegaPro.com, sono pervenuti i rifiuti del patron della Copra Volley di Serie A1 maschile, Guido Molinaroli ad un possibile ingresso nel mondo del calcio. Idem � intenzionato a fare anche il presidente della Cestistica Piacentina – in odore di ripescaggio in LegaDue – Gianni Rispoli che non � affatto interessato a rilevare il pacchetto azionario della compagine biancorossa attraverso una cordata di imprenditori locali come si auspicava il sindaco. L´unica speranza per la salvezza del Piacenza al momento risponde al nome di Bruno Giglio, noto imprenditore con interessi nel mondo farmaceutico e grande appassionato calcistico. Baster�?

Fonte: tuttolegapro