Lettera alle istituzioni: vogliamo lo Sporting Club

0
16 views

Riceviamo e pubblichiamo la lettera che il tifoso Giancarlo Pugliese ha inviato alla nostra redazione e allᄡattenzione delle istituzioni locali per il ritorno alla denominazione Sporting Club Foggia, con il ripristino del vecchio logo della squadra di calcio.

Gent.mi,
in ordine alla mia e-mail avente per oggetto “Proposta” del 18/07 u.s. e riguardante la presentazione di una mia personale proposta in merito alla denominazione della Societ� destinata, su vostra designazione, a raccogliere il testimone del calcio foggiano, apprendo con viva soddisfrazione dagli organi di stampa le parole di Angelo Masciello a proposito dell�avvenuta registrazione, da parte del Comune, della denominazione “Sporting Club Foggia”, ovvero il primo nome storico del Foggia all�atto della sua nascita (1920) a seguito di fusione delle societ� preesistenti.
Mi compiaccio per la sensibilit� e il grande rispetto della storia e della tradizione calcistica cittadina evidenziati da questa scelta, augurandomi che tale denominazione possa poi risultare quella ufficiale, abbandonando altre ipotesi concorrenti come il – francamente – orribile “Citt� di Foggia” che non avrebbe invece nessun minimo riferimento ai gloriosi trascorsi calcistici rossoneri rappresentando solo una banale scopiazzatura di analoghe denominazioni ultimamente in voga in Italia sulla scorta dell�esempio del “Citt� di Palermo” (valga ad esempio il “Citt� di Marino” del carneade Esposito che voi avete avuto modo di conoscere… a pelle peraltro, mi sbaglier� ma non mi pare un buon precedente…).

Sempre dalle dichiarazioni del valente dr. Masciello (da Il Mattino di Foggia di venerd� 20 Luglio u.s.), apprendo anche che lo stesso ha gi� commissionato i relativi loghi societari.
A tal proposito, visto anche quanto di buono fin qui svolto dalle SS.VV. nella meritoria impresa di salvare il calcio di questa citt�, non ho dubbi che vorrete anche in questo caso valutare con attenzione l�ipotesi di rinverdire, insieme al nome, anche l�antico emblema societario, bellissimo, che fu proprio del primo vecchio Sporting Club Foggia.
Si tratta di un emblema dalla spettacolare e inaspettata modernit� per quei tempi. Ne ho gi� illustrato gli aspetti nella mia precedente e-mail, che so sia stata letta da Voi come dai principali mezzi di informazione locali.

Desidero ora riproporvi una bozza su cui lavorare, desunta dalle foto dell�epoca. Vi allego infatti l�immagine del logo (� una bozza: vanno modificati in particolare i caratteri della scritta e il contorno del simbolo delle fiammelle) a puro titolo esplicativo: ritengo sia solo il caso di uniformarlo in tutto e per tutto allo stemma che fu (magari con la sola aggiunta, in basso al centro, del solo anno di fondazione del nuovo club, il 2012).
Per ulteriore esemplificazione, allego anche immagine dᄡepoca (anni ᄡ20) del grande Renato Sarti con la divisa da portiere e lo stemma bene in vista sul petto.
Vi prego di tenere in debito conto questa mia segnalazione di tifoso particolarmente attento al patrimonio storico e culturale rappresentato dalla gloriosa epopea del vecchio Foggia e dei suoi 92 anni in questa citt�.
Infine, sempre a titolo di esempio, invio logo adottato sulla maglia del novantennale dall�U.S.Foggia lo scorso Novembre 2010: si tratta di una riproduzione poco precisa (i caratteri della scritta non sono quelli originali, le strisce rosse e nere non hanno uguale spessore e al posto del blu sotto le fiammelle c�� un orribile bianco).

Ritengo che occorra lavorare insieme attorno a uno slogan che deve essere un programma e una dichiarazione di intenti comune: RIPARTIAMO DALLA STORIA!

Certo della vostra sensibilit� e attenzione, resto a vostra disposizione per ogni ulteriore ragguaglio in merito a questa mia proposta.

Cordialmente
Giancarlo Pugliese