Marchionni: “Il Foggia merita rispetto, faremo ovunque la nostra partita”

0
505 views
Mister Marco Marchionni

Il Foggia è una delle grandi sorprese di questa stagione, i satanelli viaggiano nelle posizioni alte della classifica con al timone Marco Marchionni. Un tecnico esordiente per la categoria, scelto dai pugliesi dopo i due ribaltoni pre campionato. Lo stesso allenatore è intervenuto ai microfoni di tuttoc.com per fare il punto sulla stagione.

Quarto risultato utile consecutivo e quarto posto, che stagione é fin qui? Se lo aspettava?
“Beh è una stagione fin qui positiva ma che ci deve far capire che non abbiamo ancora fatto nulla e che questa posizione conterà solo a fine campionato. Non me lo aspettavo appena sono arrivato ma me lo auguravo”.

Solido dietro e cinico davanti, questo Foggia può continuare a stupire?
“Questo Foggia non deve accontentarsi ma deve lavorare sempre per dimostrare che tutto quello che sta accadendo è solo merito dei ragazzi”.

Salvezza quasi raggiunta, é cambiato l’obiettivo?
“Ho sempre detto che il primo obiettivo è la salvezza e finché non arriverà matematicamente io continuerò a lavorare per quell’obiettivo”.

Personalmente lei mister si ispira a qualche allenatore che ha avuto un passato?
“Sul campo Prandelli e Baldini mi hanno dato tantissimo”.

Come giudica fin qui la sua prima vera esperienza tra i prof in panchina?
“E’ tutto bello, anche se inconsciamente non me ne sto rendendo conto. Ho tantissima voglia e passione. Non mi accontento mai e voglio sempre di più”.

Ora arriva il Catanzaro, che partita sarà?
“Sarà una partita molto tosta perché loro sono una grande squadra. Ma il Foggia si è meritato il diritto di essere rispettata quindi cercheremo di giocarcela e cercheremo di fare la nostra solita partita”.

Foto: Antonello Forcelli