Marino: “Aggressivi e determinati per affrontare la qualit� del Benevento”

0
62 views

Alla vigilia della sfida con il Benevento, il tecnico aquilotto Pasquale Marino analizza cos� i temi del match ed il momento dei suoi: �A Padova forse poco incisivi negli ultimi metri e vista la mole di gioco prodotta avremmo potuto creare qualcosa di importante, ma non dobbiamo dimenticare che in campo avevamo diverse novit�, pertanto normale pagare qualcosa sotto certi aspetti.

Gudjohnsen � un ragazzo che deve crescere e quando si viene da un campionato diverso serve tempo e non bisogna caricarlo di responsabilit�; contro il Padova ho scelto un attaccante che potesse mettere in difficolt� i difensori veneti con la propria velocit� e non a caso l�azione pi� bella della partita l�abbiamo creata sull�asse Gyasi-Bastoni.

Qualche difficolt� nel reparto avanzato, mi auguro di riabbracciare Okereke alla ripresa, mentre per la sfida di domani recupereremo Galabinov che sar� il nostro riferimento centrale.

Cambi di modulo? Troppo poco tempo per fare esperimenti, anche visto il valore dell�avversario che andremo ad affrontare; qualche variante � possibile dal punto di vista tattico, ma non � il momento di togliere certezze alla squadra.

Benevento? Lo affronteremo con le nostre armi, ovvero volont�, voglia di sacrificarsi e aggressivit�, determinati a limitare la grande qualit� dei campani; l�organico dei giallorossi � assolutamente di grande livello, se non il pi� forte pertanto dovremo stare sempre concentrati e non regalare nulla.

Dopo le prime partite la squadra ha iniziato a concludere maggiormente verso la porta avversaria, trovando sempre la rete ad eccezione della gara di Padova; rispetto all�inizio del campionato siamo cresciuti in entrambe le fasi, ma non ci vogliamo fermare qua, il cammino � ancora lungo cos� come i margini di miglioramento.

Vogliamo coinvolgere tutti, non � sempre facile farlo, ma quando ci saranno le opportunit� cercheremo di fare un turnover ponderato, in modo da avere sempre una squadre fresca e competitiva.

Contro il Pescara una bella partita che per� ci ha visto penalizzati per via del risultato, domani l�augurio � quello di divertirci insieme al nostro pubblico e di cogliere un risultato importante”.

fonte: acspezia.com