Martineli: モPadalino ci sta dando le sue idee. Serve compattezzaヤ

0
73 views

la parole di Luca Martinelli in conferenza stampa:

�Il gruppo ha ripreso ad allenarsi con grande entusiasmo. Ci aspetto un girone di ritorno importante e dovremo fare una grande rincorsa. Stiamo lavorando sotto il profilo fisico per mettere benzina, con accenni a livello tattico per quella che sar� la nostra idea di gioco.

Le prime partite del girone di ritorno saranno fondamentali per noi, ma non solo le prime due ma tutte. Non abbiamo possibilit� di sbagliare e dobbiamo pensare partita per partita, pensando che sia sempre l�ultima. L�udienza � una pendenza che abbiamo sulla testa dal girone di andata. Dobbiamo pensare al campo e fare pi� punti che possiamo. Abbiamo voglia di risalire.

Sul mercato penso di essere l�ultimo che possa esprimersi. Il direttore e la societ� faranno gli innesti giusti. Dovesse andare via Bizzarri, che al momento � qui con noi e si allena, dispiacerebbe perch� � un professionista ed un ragazzo serio. Non credo sia giusto buttare la croce solo su di lui. Camporese ci manca e al di l� di chi arriver�, dovr� arrivare gente motivata. Qui la situazione la conosciamo e serve gente con la testa giusta.

Abbiamo parlato nello spogliatoio e secondo noi ci sono state tante cause per le quali non ci siamo espressi al meglio. Non ci sono alibi ma dobbiamo fare tesoro di quanto fatto finora ed imparare e correggere la via.

Attualmente le squadre contro cui lotteremo sono quelle della nostra zona di classifica. Dovremmo fare un filotto di risultati per tirare dentro altre squadre. Apparentemente basta poco ma dobbiamo dare il massimo.

Padalino ci sta dando le sue idee. � un gioco pratico ed in questi dieci giorni ci sta facendo vedere le sue idee che ci aveva gi� accennato prima della sosta. Sappiamo che c�� da lavorare molto, ma la strada giusta � sempre quella del lavoro, che paga sempre. Dovremo essere compatti ed uniti per raggiungere l�obiettivo.

Sono contento del mio impiego e di aver trovato la continuit� che l�anno scorso non ho avuto per vari motivi. Sento fiducia e mi viene dimostrata, ovviamente continuo a lavorare e dare il massimo.

Dobbiamo scendere in campo con compattezza ed essere tosti. Non bastano solo tecnica e tattica, ma serve quel qualcosa in pi�. Verona � stata la dimostrazione di quello che deve essere il nostro riferimento�.