Mazzeo: “Foggia � stata una scelta vincente. Mai pensato di andare via”

0
38 views

Le parole di Fabio Mazzeo in conferenza stampa:

“Stiamo vivendo un buon momento di squadra ed abbiamo fatto 3 prestazioni buone ottenendo 2 vittorie. Ci stiamo amalgamando bene con i nuovi, fare prestazioni ed i punti che vengono di conseguenza.

I nuovi si sono inseriti alla grande. Hanno gran voglia di lavorare e tanta qualit�, lo si � visto dai primi allenamenti e poi lo abbiamo dimostrato anche in campo.

Io ho deciso di fare l�attaccante e non voler pi� fare l�esterno, ma anche mister Stroppa � stato bravissimo a sfruttare le mie caratteristiche e quelle dei compagni, riuscendo a fare buone prestazioni e raggiungere numeri importanti. Voglio continuare a giocare punta centrale fino a fine carriera.

Posso solo che ringraziare Stroppa per ritenermi imprescindibile, ma io devo continuare a dimostrarlo ogni volta sul campo.

Per me Foggia � stata una scelta vincente. Giocare in una piazza del genere che ha fatto categorie importanti ed ha fatto il calcio vero � un onore.

Non ho mai pensato di andare via. Ho parlato con la societ� e siamo stati d�accordo dopo due minuti. Loro non volevano che andassi via ed io volevo rimanere, perci� � stato facile. Sono orgoglioso di aver prolungato il contratto.

Dopo l�infortunio ero molto rammaricato, ma poi ho saputo anche scherzarci dicendo che forse andr� come l�anno scorso. Non poter aiutare i compagni � dura, ma sono ripartito alla grande.

Io mi sento come tutti i miei compagni. Ogni giorno in allenamento voglio dimostrare e prepararmi per la partita. Siamo tutti sulla stessa barca e dobbiamo fare fronte comune.

Senza pubblico ho sbagliato due rigori allo Zaccheria, ma ha influito anche la sabbia.

Per noi tutte le partite sono importantissime. Vogliamo fare punti in ogni partita e tirarci fuori da laggi� e salire quanto pi� possibile in classifica.

Con il cambio di modulo ci stiamo amalgamando. Nicastro ha giocato poco nel girone di andata ma � molto forte e stiamo cercando di costruire qualcosa di importante. Duhamel ha potenza e gamba, ma anche tanta esperienza, ci dar� una grossa mano”.

foto: Federico Antonellis