Mora:”Foggia, pi� fiducia in te stesso”

0
18 views

Un Mora disponibile e felice per l’iniziativa ha risposto ieri sera alle numerose domande dei tifosi rossoneri. Piacevolmente stupito ed imbarazzato per l’enorme affetto dimostratogli dai tifosi, Nicola ha speso parole di elogio per la piazza, ringraziando i tifosi per il sostegno. “Non posso che ringraziare la tifoseria per quello che mi riserva a livello personale –ha digitato sulla tastiera del forum Mora- ed è quello che penso realmente. Sicuramente siete una grande tifoseria, si vede la fame di calcio, la voglia di arrivare in alto. Spero insieme ai miei compagni di riuscire a donare soddisfazioni a queata città e a questa gente che sicuramente non merita la questa categoria”. In tanti hanno chiesto al forte laterale come mai si trovasse in un periodo importante della sua carriera, nel pieno della maturità, in una piazza di serie C. Nicola, con professione di umiltà ha provato a dare una spiegazione: “Se sono a Foggia significa che merito la C. Mi fa piacere far bene in questa categoria e con questa maglia ma non mi sento superiore ai miei compagni o cose del genere. Spero che le cose vadano bene quest’anno e che la squadra non abbia bisogno solo delle mie buone prestazioni, in modo da poter festeggiare insieme, come una squadra, e non da solo, per le prestazioni personali”. Una carriera che lo ha portato a Foggia per diversi problemi, anche fisici: “Ho avuto problemi fisici a causa della pubalgia che mi ha tenuto quasi sei mesi fermo a Torino, poi anche problemi di discontinuità perchè comunque, giocando in un club che non aveva ambizioni come il Bari, era difficile emergere”. Il sentimento dei tifosi è stato ripagato da Mora con la sincerità, pregio forse dimenticato del calcio. A chi chiedeva se nel suo futuro ci fosse ancora il Foggia, indipendentemente dalla categoria lui ha risposto: “Tutto dipende dall’andamento del campionato. Se l´esito sarà positivo ci saranno grandi possibilità che io rimanga, nel caso opposto vedo difficile la mia permanenza a Foggia”, poi, però, aggiunge: “Spero di poter tornare in B con il Foggia e non lo dico per arruffianarmi i tifosi. Quest´ anno ho accettato un progetto importante e vorrei portarlo a termine. Sarei felice di essere il primo tassello del nuovo Foggia perchè vorrebbe dire che si è vinto il campionato. La mia felicità di rimanere in questa piazza che mi sta facendo sentire bene, un calciatore importante sarebbe immensa”. Il calciatore, che ha sottoscritto un anno di contratto con i satanelli ci crede ancora nella possibilità di risalita: “La squadra per me è già buona e chi verrà a darci una mano sarà ben accetto. Lo spogliatoio è sicuramente compatto è fiducioso che l´impresa si possa compiere. Manca la continuità nei risultati, che poi portano alla convinzione di essere forti, una nostra pecca. La squadra non è ancora consapevole di ciò che può fare, non ha ancora espresso il suo valore. Questo campionato si può vincere perchè con un risultato importante con due vittorie consecutive, questa mentalità di cui parlo può essere acquisita”. Alcuni tifosi si sono soffermati anche sull’aspetto tecnico della discussione con il tema 4-4-2 in pole position. Mora non si è sottratto alle richieste dei supporters: “ Il nuovo modulo comporta che siamo più coperti in fase difensiva. Non so fino a che punto sarà un modulo fisso perchè credo che presto torneremo al 4-3-3. Io mi trovo bene in entrambi perché il mio ruolo cambia poco se non per il particolare che le mie incursioni sulla fascia sono limitate. Sul fondo nel 4-4-2 ci arrivano i centrocampisti”. Spazio anche per piccoli siparietti divertenti con tifosi che hanno chiesto pronostici ed una vita da atleta durante le vacanze. In particolare, alla richiesta di “diego” di non eccedere con i panettoni Mora ha risposto: “Tranquillo…non mi piace il panettone”. In conclusione, il difensore di Langhirano ha risposto ai tanti utenti che si sono connessi solo per formulare auguri per le prossime festività. Mora estende gli stessi auguri a tutti i tifosi del Foggia: “Tanti auguri di buon Natale. Speriamo di potervi fare un bel regalo”.

Nella foto un momento del forum con Mora