NOCERINA: il punto sul mercato

0
24 views

A tener banco in casa Nocerina negli ultimi giorni � sempre il caso “San Francesco”. Il capitolo stadio � la prima grana da snocciolare in tempi brevi per prepararsi alla Serie B che incombe, tre mesi all´inizio dei giochi sono pochi visti i lavori che occorrono per mettere in sesto la struttura. Non per questo i movimenti di mercato dei rossoneri sono fermi anzi il ds Ivano Pastore � sempre in movimento alla ricerca dei colpi da piazzare nel momento pi� opportuno. La Nocerina, grazie alla solidit� societaria, pu� condurre le trattative con grande forza e senza nessuna fretta. Molti giocatori, in un momento che vede il calcio italiano sempre pi� in crisi, accetterebbero di buon grado di arrivare a Nocera, nelle due stagioni Giovanni Citarella ha fatto ottenere alla Nocerina un´ottima fama dal punto di vista della gestione economica, mai un ritardo nei pagamenti, mai una qualsiasi mancanza ai giocatori � questo viene visto di buon occhio da tutti i calciatori e gli addetti ai lavori che farebbero le carte false pur di venire a Nocera. Non a caso anche Alessandro Marotta, nonostante sia di propriet� del Bari, una societ� con un blasone e una storia differente da quella rossonera, ha strizzato l´occhio all´offerta della Nocerina. I galletti navigano in acque non proprio spensierate mentre a Nocera non s´� mai fatto il passo pi� lungo della gamba. Stesso discorso per numerose squadre di Serie A che vedono nella Nocerina la piazza giusta dove far crescere i propri giovani. Di giovani per� la Nocerina ne ha anche in casa, e alcuni in rientro dai prestiti. A parlare in settimana � stato Pietro Terracciano, portiere classe ´90 che spera di potersi ritagliare un posto nella Nocerina che verr�. Il ragazzo ha ottime prospettive e gode gi� di un ottimo mercato in Prima e Seconda Divisione ma non accetterebbe di buon grado il ruolo di vice-Gori. Resta da vedere se Pastore riuscir� a convincerlo a rimanere altrimenti sar� girato in prestito.

La difesa- L� dietro Pastore ha la certezza di avere uomini solidi, quello che manca � un pizzico di esperienza in Serie B. Per ovviare a questo la Nocerina aveva fatto un sondaggio per Maurizio Peccarisi (33) ma per ora la pista s´� raffreddata. Altro nome per la difesa era quello del giovane Frascatore (19) ma anche per il terzino la trattativa � in fase di stallo.

Il centrocampo- La finale play-off che vede la Juve Stabia giocarsi le chance promozione con l´Atletico Roma ha fermato la trattativa dei rossoneri per Cazzola (25) e quindi tutti i discorsi per il giocatore sono posticipati alla chiusura degli spareggi promozione. Il nome che � rimbalzato negli ultimi giorni � quello di Guido Di Deo (30) che garantirebbe la giusta esperienza alla mediana rossonera. Piace sempre Florenzi (19) della Roma mentre il nome nuovo sulla fascia � quello di Luca Caldirola (19) giovane di grande prospettiva dell´Inter.

L´attacco- La pista che porta ad Alessandro Marotta (24) � incandescente. Il giocatore, infatti, avrebbe strizzato l´occhio alle avances della Nocerina vista la situazione economica che sta attervarsando il Bari, l´offerta della Nocerina � pronta. Si tratta sulla base del prestito con diritto di riscatto per la met� del cartellino. Altro nome caldo � quello di Cristiano Lucarelli (36) avvistato in citt� la scorsa settimana potrebbe arrivare solo qualora accettasse di dimezzarsi l´ingaggio. Farias (21) potrebbe arrivare in prestito cos� come Insigne (21). Calano le quotazioni di Piovaccari (26) e Vantaggiato (26).

Fonte: tuttonocerina