Novelli, oggi si decide: dentro o fuori?

0
22 views

Il futuro prossimo del Foggia passa attraverso le prossime 48 ore, forse anche meno. In giornata o al massimo domani i soci dovrebbero riunirsi per decidere definitivamente le sorti del tecnico Raffaele Novelli, perno del progetto Fusco varato in estate e finito sul banco degli imputati pi� per la gestione di alcune situazioni che per le abilit� tecniche. L�aria che soffia dall�attico di via Napoli spinge la banderuola verso la direzione dell�esonero anche se non con voto unanime. La decisione finale arriver� ad ore e non potr� essere procrastinata.

Lo slittamento della ripresa degli allenamenti ha allungato ad undici i giorni di inattivit� del gruppo il che, tradotto in soldoni, significa poco pi� di una settimana di lavoro nelle gambe alla vigilia di una nuova e complicatissima trasferta a Potenza. Per l�eventuale successione del tecnico si potrebbe percorrere la via pi� parsimoniosa ed in sintonia con la ridefinizione dei programmi in sede di mercato annunciata dalla societ�. Il tesserato Antonio Porta, gi� tecnico del Giugliano e del Potenza negli ultimi anni nonch� tecnico della primavera del Napoli, muterebbe la sua qualifica da capo degli osservatori a tecnico. Molto pi� distante sembra la soluzione che porterebbe a Cuccureddu, mister promozione in C1 con alle spalle i successi di Crotone, Avellino (a met�, fu esonerato alle ultime battute al posto di Oddo che ebbe la meglio del Napoli nei play-off) e Grosseto.

Intanto continuano le voci che vedono molto vicine le cessioni di alcuni calciatori. Lo stop pro tempore della regola dei cinque giorni lavorativi voluta da Macalli nella prima parte dellᄡormai prossimo mercato potrebbe accelerare alcune operazioni.

Del Core ha scatenato attorno a se una vera e propria asta con Perugia, Ternana, Treviso e Avellino interessate al suo cartellino. Al momento si attende solo l�affondo decisivo di una delle squadre sopra menzionate per sancire l�addio allo Zaccheria del calciatore barese. Le trattative sono rallentate dall�inserimento di contropartite tecniche con le societ� che vorrebbero liberarsi dei contratti superflui (lunghissime sono le liste dei partenti nelle compagini di terza serie).

Per quel che concerne le posizioni di Rinaldi e Pezzella la Campania sembra essersi mossa con decisione. Sorrento, Juve Stabia e Paganese si dicono pronte allᄡacquisto dei calciatori.

Addio probabile anche per Tommaso Coletti appetito da diversi club di Lega Pro e serie B. La pista pi� calda porterebbe dritto in Lombardia all�Albinoleffe, club che era stato gi� vicino al suo acquisto due anni fa alla vigilia del suo trasferimento al Foggia.

Sempre sulla lista dei partenti gli esterni offensivi Mattioli e Trezzi mentre potrebbero piovere richieste per Mario Salgado. In entrata dovrebbe esserci un centrocampista centrale ed in caso di cessione i sostituti dei “titolari” Pezzella, Coletti e Salgado.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui