Out Ennynaya e Silvestri, forse Imbriani dall´inizio

0
42 views

“Una partita difficile contro una squadra che mira al vertice”. Così mister Marino introduce la gara di domenica, quando allo Zaccheria scenderà la Sambenedettese di mister Trillini. “I nostri avversari-continua il tecnico siciliano-vanno tenuti in considerazione anche alla luce del loro straordinario ruolino di marcia nelle gare disputate in trasferta. Poi si sono rinforzati parecchio dopo il mercato di riparazione aggiungendo ad un organico già competitivo ulteriore qualità”. Conscio del valore dell´avversario, Pasquale Marino appare allo stesso tempo fiducioso malgrado le forzate revisioni alla squadra che dovrà scendere in campo domani: “Giocare contro queste squadre contribuisce ad accrescere in noi gli stimoli a far bene”. Ma le noti dolenti per il Foggia che s´appresta ad affrontare la Samb vengono proprio da un´infermeria quanto mai affollata. “Non saranno della partita Ennyanaya e Silvestri (nella foto). Il primo si è allenato pochissimo durante questa settimana, mentre per ciò che riguarda Vincenzo non ha ancora smaltito l´infortunio”. Entrambi, infatti, hanno lavorato a parte questo mattina nella rifinitura svoltasi sul manto erboso dello Zaccheria. Per la loro sostituzione Marino non si sbilancia, ma sembrano in pole-position Assennato ed Imbriani che esordirebbe davanti al suo nuovo pubblico sostituendo Hugo Ennynaya. Sempre stamani, inoltre, il play Lillo Catalano ha interrotto l´allenamento sembra per un riacutizzarsi di noie muscolari. Ma le sue condizioni non dovrebbero preoccupare, mentre è rientrato l´allarme riguardante Umberto Del Core. Da Sambenedetto, intanto, la società marchigiana fa sapere d´aver venduto circa 536 tagliandi ai propri sostenitori, ai quali sarà riservata la totalità della Curva Nord.