Padova, Bisoli: �Torno con tante certezze, la squadra ha ritrovato lo spirito battagliero!�

0
80 views

Queste le dichiarazioni rilasciate alla nostra redazione da mister Bisoli al termine di Lens-Padova nella mix zone dello Stade Bollaert-Delelis: �Padova ottimo nel secondo tempo? E� cambiato il trend! Siamo partiti male, un po� contratti ma nella ripresa ho visto un Padova molto arrembante e che ha creato diverse occasioni da rete. Poi, per�, � arrivata la beffa con quell�autorete a trenta secondi dalla fine� In questo momento ci sta girando tutto storto! Non dobbiamo concedere nulla agli avversari, ma ora fisicamente siamo pi� brillanti. Abbiamo incontrato una squadra che non � prima per caso nel proprio campionato, ma abbiamo retto l�urto e non abbiamo mai buttato via il pallone. Ho visto la squadra pronta per portare il Padova alla salvezza! Il Lens? Ha giocatori di grande velocit� e grande tecnica individuale. Clemenza davanti alla difesa? L�ho voluto provare in quel ruolo nel 3-5-2 perch� � una cosa che mi sta stuzzicando, ma non era in condizioni ottimali e si � fatto male perch� secondo me aveva gi� male prima ma voleva comunque giocare� Secondo me � una piccola contrattura, potremmo perderlo per un po�. Poi dopo abbiamo messo Pulzetti e la squadra ha alzato di una ventina di metri il proprio baricentro dando un ottimo segnale. Poi nella ripresa ho messo Della Rocca, che inizia a stare bene, e ho visto il Padova che ho in testa perch� � un vero metronomo che va a prendere la palla, crea sempre superiorit� e detta lo schema ai compagni. Torno da questa tre giorni in Francia con tante certezze, perch� ho ritrovato il Padova con lo spirito battagliero e con la giusta condizione atletica. Ci siamo parlati in questi giorni, i ragazzi stanno passando un periodo particolare e qualsiasi squadra di serie B prima o poi ci incapper� Questa squadra si salver� perch� � composta da giocatori che hanno valori importanti come uomini, e oggi l�abbiamo dimostrato. Basta liberare un po� la testa, e non dipende da qualche fattore in particolare� Semplicemente quandi si � giovani si cresce con gli errori, e anche stasera a trenta secondi dalla fine non si pu� portare via una palla con l�esterno o col tacco! E questo devono capirlo��

fonte: padovagoal.it