Padova, Merelli: �Sono consapevole di dover migliorare ancora tanto. Zancop� mi sta aiutando tantissimo in questo senso�

0
56 views

Merelli, quali sono le difficolt� che sta incontrando al primo anno di B? �Ci vuole pazienza, concentrazione e capacit� di superare gli urti. Sono consapevole di dover migliorare ancora tanto�. Ad esempio sui tiri da lontano, non crede? �S�, � vero, qualche errore l�ho commesso. Devo riuscire a trovare la chiave giusta, il preparatore Adriano Zancop� mi sta aiutando tantissimo in questo senso�. Invece sulle parate nello stretto o a distanza ravvicinata si � dimostrato insuperabile o quasi� �Sono contento di quello che mi sta dicendo. S�, penso che sotto questo punto di vista abbia caratteristiche fisiche e tecniche che mi aiutano a rendere al meglio�. La parata pi� difficile che ha fatto sinora � quella su Pazzini alla prima giornata a Verona? �Quello � stato un buon intervento, ma se devo scegliere quella pi� difficile dal punto di vista tecnico dico, invece, quella a Salerno sul tiro di Akpa-Akpro a fine primo tempo. L� sono stato soddisfatto di me stesso�. L�errore pi� evidente invece a Foggia� �Purtroppo s�, direi che � abbastanza evidente che in quel caso ho proprio sbagliato l�intervento�. Crotone-Padova alla ripresa del campionato. Non esattamente l�impegno pi� comodo per ricominciare� �Esatto. Hanno giocatori di qualit� in tutti i reparti, il gol di Simy alla Juve in rovesciata lo ricordo ancora, per non parlare di Budimir e Stoian�