Palermo, Stellone: “C´� rammarico per non avere vinto. Trajkovski? Non era fallo di espulsione”

0
73 views

Il tecnico del Palermo Roberto Stellone, intervistato presso la sala stampa dello stadio “Renzo barbera”, ha analizzato il pareggio ottenuto contro il Venezia, ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net: “Non basta calciare diverse volte e subire solo due tiri per vincere. Noi abbiamo fatto almeno venticinque minuti di alta intensit� dove abbiamo calciato diverse volte. L´unico rammarico � quello di non avere concretizzato. Nel primo tempo potevamo andare in rete diverse volte. Queste sono partite che se vai in vantaggio finiscono poi in un´altra maniera, visto che l´avversario � costretto a sbilanciarsi.. La voglia mi � piaciuta, dopo l´espulsione non ci siamo tirati indietro ma abbiamo pressato i nostri avversari. C´� rammarico nel non avere ottenuto i tre punti. Per me quello di Trajkovski non � un fallo di espulsione, ma al massimo di ammonizione. Noi abbiamo tirato 11 volte nel primo tempo e 10 nel secondo tempo, quindi abbiamo creato tante azioni. Per� la sola rete messa a segno � poca cosa per quanto abbiamo prodotto, dobbiamo concretizzare meglio. Dobbiamo lavorare su questo. Oggi abbiamo speso molto. Ora giocheremo contro il Carpi e loro domani non giocheranno, quindi saranno riposati. Noi dovremo fare qualche ricambio e ci riavvicineremo alla formazione vista a Lecce. Per come si � messa la gara alla fine � un punto guadagnato, ma non avrei mai firmato all´inizio questo risultato. Forse c´era anche un rigore su Trajkovski. Alla fine il pubblico ha ringraziato perch� hanno visto che hanno dato il massimo. I tifosi sono importanti per noi, speriamo di portare sempre pi� tifosi allo stadio perch� noi abbiamo bisogno di loro”.

fonte: tuttopalermo.net