Palermo, Tedino: “In casa dobbiamo migliorare la prestazione. Rajkovic torna tra i convocati, Balogh ha qualche problema”

0
33 views

L´allenatore del Palermo Bruno Tedino � intervenuto nella consueta conferenza stampa al “Tenente Onorato” alla vigilia del match di domani pomeriggio contro il Brescia allo stadio “Renzo Barbera”, ecco quanto raccolto da TuttoPalermo.net: “La sfida di sabato a La Spezia � stata buona ma non perfetta. Io ho sempre il timore di riprendere dopo una lunga sosta ma devo dire che tranne un errore abbiamo fatto bene. Lo Spezia in casa � una squadra da A. La partita di domani sar� diversa rispetto a quella dell´andata. Il Brescia � un´altra squadra, noi eravamo pochissimi ma quella partita ci ha detto molto sulla forza delle nostre seconde linee. In casa dobbiamo migliorare sul piano della prestazione per dare un cambio al nostro ruolino di marcia. Spesso le nostre avversarie vengono qui chiuse per poi ripartire. Il Brescia � una squadra con buoni giocatori, vedi Caracciolo, Bisoli e Torregrossa che si distende bene in fase di attacco”. Il mister ha parlato anche della condizione di alcuni giocatori come Norbert Balogh, Carlos Embalo e Stwfano Moreo: “Domani dovremo fare a meno di Rispoli e questo pu� essere un problema anche perch� in un colpo solo abbiamo perso tre giocatori con lo stesso ruolo, Morganella prima, Rolando poi e adesso pure Andrea. Rolando domani verr� comunque convocato anche per fargli ritrovare l´area del match. Fiordilino pu� essere il sostituto di Andrea, mi ha dato tante sicurezze in fase di contenimento un poco meno in fase di inserimento negli spazi. Scegliero uno tra lui, Embalo e Szyminski. Embalo non ha mai detto di voler andare via. Dopo la sfida di Bari ha avuto qualche problemino ma io conto molto su di lui, abbiamo un rapporto speciale. Spesso ha giocato anche in ruoli non suoi. Credo rester� qui con noi. Balogh ha subito una botta sulla pianta del piede e aspettiamo il responso. Rajkovic e Fiore saranno convocati. Moreo sono sicuro che diventer� un top player. Non ha potuto allenarsi con continuit� a causa di un piccolo intervento ambulatoriale ma domani sar� dei nostri”. In chiusura Tedino ha parlato di Maurizio Zamparini e dell´incontro avuto in settimana: “Non abbiamo parlato di mercato, quello � stato delineato gi� da tre mesi. A La Spezia ci � venuto a trovare trasmettendoci tutto il suo entusiasmo. Dobbiamo essere bravi a dimostrargli di essere ancora pi� determinati di lui”.

tuttopalermo.net

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui