Parma, D´Aversa: “Complimenti ai miei ragazzi perch� hanno interpretato la partita nei migliore dei modi”

0
31 views

Al termine del match vinto per 3-0 contro il Novara, Mister Roberto D�Aversa ha incontrato i giornalisti nella sala stampa del �Tardini�.
�Durante la settimana ho pensato solo a lavorare e cercare di far capire ai ragazzi che a prescindere dal sistema del gioco la cosa molto importante � la determinazione nell�affrontare la gara, sia per quanto riguarda le palle inattive, sia su qualsiasi altra cosa, alla fine quel che fa la differenza � la voglia di portare a casa il risultato, quello che non c�era stato negli ultimi 20 minuti a Cremona: avevo il rammarico di aver perso per strada altri punti e nel girone di ritorno non sempre c�� la possibilit� di recuperarli, per� oggi devo fare i compimenti ai miei ragazzi perch� hanno interpretato la partita nei migliore dei modi pur avendo cambiato qualcosa sotto l�aspetto tattico�.

�In fase di possesso abbiamo fatto in modo di costruire in superiorit� numerica con tre difensori contro due attaccanti per poi sfruttare le caratteristiche di ogni singolo giocatore e invitando i tre attaccati a lavorare in maniera pi� stretta, interpretando la fase difensiva in maniera migliore rispetto alle altre gare: nel momento in cui la squadra interpreta nel migliore dei modi le due fasi � pi� facile che si porti a casa il risultato, cos� come diventa pi� facile se porti dalla tua parte i duelli personali�

�Siligardi? Ho detto alla squadra che mai come in questa settimana la formazione l�avrebbero fatta i ragazzi con gli allenamenti, ho valutato alcune situazioni nelle quali ho visto bene Luca, considerando anche che Insigne pu� essere determinante quando subentra allo stesso modo di quando gioca dall�inizio�.

�L�aspetto tattico � importante e su questo lavoriamo in settimana: devo dire i ragazzi per l�interpretazione con la quale si allenano sono solo da lodare. Poi il campionato di Serie B richiede anche dei momenti da interpretare in un certo modo, penso ad esempio alla partita di Cremona, dove dopo un�ora loro hanno creato quel che non erano riusciti a fare prima grazie a una maggiore cattiveria e non per una questione tattica�.

�Le proteste del Novara sul primo gol? Io porto rispetto per tutti, non parlo mai di scelte arbitrali, non li chiamo nemmeno errori perch� mi rendo conto di quanto sia difficile quando faccio io l�arbitro in allenamento. Il fatto che il Parma Calcio usi la politica del silenzio, non significa che questo debba andare a discapito della societ�. Io guardo in casa mia, credo che oggi non ci sia stata partita sotto l�aspetto del gioco, abbiamo concesso un tiro su punizione perch� stiamo stati ingenui a regalarlo, del resto mi interessa poco�.

�Se analizziamo la partita credo che i ragazzi abbiano fatto meglio in undici contro undici quando hanno cercato la giocata con semplicit� e personalit�, piuttosto che quando in superiorit� numerica. Per cercare di vincere la partita bisogna cercare di interpretarla in una certa maniera, non giochiamo su palle lunghe o cercando di raccordare le seconde palle, chiaro che bisogna aver pazienza: se chiedo ai miei giocatori di far girare la palla evidentemente c�� un motivo, perch� magari nella prima giocata la squadra avversaria pu� essere pi� aggressiva�.

�Ceravolo? Credo che fondamentalmente sia guarito, vista la giocata che ha fatto sul terzo gol da giocatore vero: se uno ha problemi fisici quel gesto non lo riesce a fare: per la condizione, mano a mano che si allena riesce a raggiungerla, anche se il modo migliore per trovarla � fare i novanta minuti�.

�Per quanto riguarda Siligardi dal primo minuto, io valuto solo il campo, lavoro con un gruppo di professionisti, quindi a prescindere da quel che possa essere il loro futuro non credo che loro scendano in campo pensando a quel che pu� succedere nel mercato: quel che io faccio � valutare gli allenamenti e cercare di mettere in campo la migliore formazione possibile. Gazzola? Ha fatto un� ottimo esordio, come anche aveva fatto bene Mazzocchi fino a un certo punto contro la Cremonese sebbene avesse saltato le due gare precedenti: sono due calciatori importanti con caratteristiche simili sotto certi aspetti, magari uno � pi� esperto e l�altro ha pi� gamba e facilit� di corsa, poi dipende anche dalla partita. Ciciretti? Sta facendo terapia e lavoro differenziato�.

fonte: parmacalcio1913.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui