Pavia: Fissore, resta la fiducia

0
20 views

PAVIA. Si � fatto sentire di brutto, dopo il pasticcio difensivo tra Pezzi e Verruschi che ha causato il rigore e il 2-2 della Tritium. �Ma era per il dispiacere di aver perso due punti � spiega Riccardo Fissore a freddo � purtroppo quando la tensione � alta c�� anche troppa foga�. Il difensore centrale del Pavia ha messo da parte lo sfogo del momento e analizza Pavia-Tritium, che con il suo finale sciagurato e una vittoria importantissima gettata al vento ha ridotto ormai al lumicino le speranze azzurre di agganciare il quartultimo posto: �Peccato perch� avevamo messo la gara come volevamo noi, ribaltando lo svantaggio dopo l�episodio sfortunato che aveva causato il primo rigore per la Tritium, e dominando la partita. A un quarto d�ora dalla fine eravamo in vantaggio 2-1 e con un uomo in pi�, invece abbiamo subito il pareggio�. Un calo di attenzione come altri capitati in queste ultime gare, e che sono costati qualche gol di troppo. Ma per Fissore non � un segnale preoccupante: �Certamente dobbiamo cercare di ridurre al minimo questi episodi, che possono fare la differenza, e mantenere la concentrazione fino all�ultimo. Per� anche domenica abbiamo dimostrato grande compattezza e un�ottima fase difensiva: la Tritium non ha tirato mai in porta�. L�ex Spezia, Mantova e Vicenza tra l�altro sta avendo un rendimento molto alto. �Spero di continuare cos� � dice � e di stare bene: negli ultimi due mesi mi sono trascinato una borsite ma sono comunque riuscito a offrire delle buone prestazioni, che servono alla squadra. E naturalmente anche il fatto che la squadra si stia esprimendo bene ti d� maggiore sicurezza. Tutti abbiamo voglia di dimostrare il nostro valore�.

Archiviata la gara con Tritium, si pensa ai play out, passando per la gara di Foggia che per� difficilmente potr� cambiare la classifica finale del Pavia. �Ma andiamo comunque a incontrare il Foggia per fare una grande prestazione, anche se avremo delle defezioni�. In prospettiva spareggio salvezza, Fissore si mostra comunque fiducioso, nonostante che il Pavia lo affronter� quasi certamente in posizione di svantaggio e probabilmente contro il Viareggio, una delle squadre pi� in forma. �Quale avversarto � meglio? Inutile pensarci � dice Fissore � abbiamo dimostrato di poter mettere sotto chiunque, e anche fisicamente stiamo bene. Dopo il Foggia avremo poi due settimane per preparare bene lo spareggio�. E� pi� la soddisfazione per una rimonta in classifica dall�ultimo posto, o i rimpianti per aver quasi fallito un piazzamento migliore? Fissore non ha dubbi: �Quando arriv� mister Roselli eravamo a pezzi e con lui siamo diventati una squadra. Cero, avevamo anche �annusato� la possibilit� di salvezza diretta, ma penso che abbiamo gi� fatto qualcosa di importante. Ora per� bisogna portare a termine la missione conquistando la salvezza�.

fonte: laprovinciapavese