Pazienza al Forum:”Per vincere la C1 ci vuole un bravo allenatore e un gruppo che segue”

0
19 views

Doveva essere un regalo, si � rivelato un vero e proprio successo. Michele Pazienza � ancora amato dai suoi ex tifosi che hanno approfittato della stanza de �I grandi eventi di Calciofoggia.it� per mettersi in contatto numerosi con il talento di San Severo. Tante le domande pervenute, alle quali Michele ha risposto con cortesia e disponibilit�. Diversi gli argomenti trattati nella lunga conversazione virtuale, a partire dall�immancabile amarcord. �Il ricordo pi� bello degli anni in rossonero �ricorda Michele- � sicuramente il giorno in cui abbiamo conquistato la promozione in C1; quello pi� brutto invece, che non riesco proprio a dimenticare, � legato alla partita Foggia – Tricase del mio primo anno in prima squadra. Ci fu il lancio di una bomba carta, l´invasione in campo dei tifosi e per finire, rientrati negli spogliatoi, ci rendemmo conto che un nostro compagno di squadra (Gigi Molino) aveva riportato un taglio di qualche centimetro sulla coscia�. Quegli anni gli hanno lasciato ricordi belli, brutti ed un�eredit� di amicizie: �Si, mi sento spesso con Elio Di Toro, Antonio La Porta, Giuseppe Di Bari ed il mister Pasquale Marino�. La discussione poi ha svoltato verso l�attualit�, soprattutto legata alle vicende del Foggia: �Purtroppo quest�anno non ho mai avuto occasione di vedere una partita dei satanelli �scrive Pazienza- e ho seguito davvero poco anche i risultati della prima fase del campionato, attualmente so che non sono nelle posizioni play off ma in generale mi piace essere ottimista, quindi aspettiamo…�. Alla luce di una carriera che vanta una finale play off e un campionato di C2 vinto, qualcuno ha chiesto al centrocampista viola consigli per vincere la C1. Michele fa professione di umilt�: �Sinceramente non credo ancora di avere i requisiti per poter indicare quelli che sono i suggerimenti per poter indirizzare una squadra di c verso la promozione, ma parlando in base alla mia esperienza vissuta posso permettermi di dirti che ci vuole soprattutto un buon allenatore e un gruppo che abbia voglia di seguire le sue idee�. Foggia � Firenze, passaggio difficile ma non traumatico, Michele ci spiega perch�: �Firenze � la citt� per tutti credo, non � grandissima ma nemmeno piccolina, � fatta a misura d´uomo. E´ bello giocare con e contro grandi campioni. Giocare in alcuni stadi pu� essere difficile per la forte emozione, ma ti dico che giocare tre anni a Foggia mi ha aiutato tantissimo. Sia Foggia che Firenze sono due tifoserie molto ma molto calorose. A voi rossoneri i complimenti per la passione e la costanza che avete senza tener conto della categoria in cui militate�. Una squadra ed una tifoseria che Michele Pazienza non avrebbe difficolt� a catalogare nei quartieri alti del calcio italiano. �Mi piacerebbe tantissimo rivedere il Foggia militare nella massima serie �argomenta Michelino-, perch� credo che la serie A sia l´unica categoria che una piazza come questa meriti�. Le domande diventano man mano pi� ficcanti e provano a scoprire i segreti della carriera del centrale. �Ho tre anni di contratto con i viola. Ho accettato la loro proposta ben sapendo cosa mi aspettasse. Ho preferito giocare in una squadra di alta classifica accettandone le conseguenze, piuttosto che andare in una squadra dove avrei trovato pi� spazio ma con obiettivi diversi. Come allena Prandelli? Posso dirvi che lo ritengo uno degli allenatori pi� bravi in circolazione assieme a Spalletti�. Passato, presente e�futuro. Michele ed il Foggia si rincontreranno? �Appartengo alla schiera di quelli che predicano la filosofia del “nel calcio mai dire mai”. Da grande mi piacerebbe allenare…�. In conclusione Michele Pazienza ha voluto ringraziare tutti i suoi ex tifosi formulando i personali auguri sul forum di www.calciofoggia.it, auguri che noi riportiamo integralmente.

ANCORA UNA VOLTA MI AVETE DIMOSTRATO TANTO AFFETTO E TANTO INTERESSE A QUELLE CHE SONO LE SORTI DELLA MIA CARRIERA CALCISTICA, PER QUESTO NON SMETTERO´ MAI DI RINGRAZIARVI, ANCHE SE CON UN LEGGERO RITARDO, AUGURO A TUTTI VOI UN BUON NATALE E UN FELICE ANNO NUOVO.

Nella foto un momento del Forum con Michele Pazienza e l´amministratore del sito ufficiale www.michelepazienza.com Michele Fantetti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui