Perugia, Nesta: �Iniziamo a raccogliere punti inaspettati�

0
67 views

A parlare in conferenza stampa alla vigilia della delicata trasferta in casa dell�Hellas Verona � come al solito il tecnico del Grifo Alessandro Nesta.
�Il gruppo sta crescendo e sta prendendo fiducia nonostante il risultato di Salerno � assicura Nesta � Bisogna iniziare a conquistare i punti dove non te lo aspetti. Verona � un campo molto difficile dove si gioca contro una squadra forte.
Mustacchio non sta benissimo e ci sono poche possibilit� per lui di essere utilizzato. Speravamo di recuperarlo. In caso lo prepareremo per Padova. Siamo pochi, specie in attacco, ma le soluzioni ce le abbiamo.
Dragomir ha avuto un problema familiare la sera prima di Salerno e gli abbiamo dato il permesso per tornare in Romania. Appena rientrato, anche se l�allenamento era finito, ha chiesto comunque di lavorare. Lui � un ragazzo �grande�, ha grosse ambizioni e anche nelle difficolt� riesce ad emergere.
Verre e Moscati stanno crescendo, i ムgrandiメ stanno facendo il loro dovere anche verso i giovani. Sono molto contento di questo.
Kingsley pu� ricoprire pi� ruoli anche durante una partita. Porteremo via anche Bianchimano anche se ha fatto pochi allenamenti.
La formazione? Non sar� stilata in funzione della gara di marted� con il Padova. Chi sta meglio gioca.
LメHellas se lo lasci giocare palleggia benissimo e rischi di non toccare palla per un bel poメ. Dovremo interpretare le situazioni e cercare di far male appena possibile.
Con Grosso ho condiviso momenti bellissimi, fa piacere giocarci contro ma quando si gioca non esistono fratelli o parenti.
Di Carmine ha caratteritiche che ben conosciamo, insieme a Pazzini � un goleador. Questi due sono giocatori che a fine anno portano a casa parecchi gol.
Le situazioni fuori campo? Non ci influenzano, non ne parliamo maiヤ.

fonte: sportperugia.it