Pescara, Pillon: モBisogna vincere queste gareヤ

0
83 views

Il tecnico biancazzurro a fine partita ha analizzato la prestazione dei suoi. Il delfino conserva il secondo posto

PESCARA � �Non so come abbia fatto l�Ascoli a guadagnare terreno nel secondo tempo. Dobbiamo essere pi� bravi a gestire l�intera gara. Non possiamo assolutamente prendere gol in contropiede in quel modo�. Queste alcune impressioni di Bepi Pillon raccolte nel dopo partita di Pescara � Ascoli, gara conclusa con il risutato di 1-1. Partita ben preparata da Vivarini abile a mantenere la squadra sempre compatta e propositiva anche nel finale con l�espulsione di D�Elia per doppio giallo. Grandi per� restano i rimpianti dei biancazzurri che soprattutto nel primo tempo hanno avuto 2-3 palle gol per sbloccarla. Protagonista assoluto il portiere Lanni che oltre a neutralizzare il rigore calciato da Mancuso al 18′ per atterramento di Laverone sullo stesso attaccante, si � esibito in importanti interventi soprattutto allo scadere di primo tempo su colpo di testa ravvicinato di Memushaj.

Pillon ha sottolineato come � necessario migliorare in particolare nel finale dove non si � approfittato della superiorit� numerica. Resta amareggiato della prestazione ancor pi� che del risultato e i cambi effettuati non hanno dato quello slancio che si aspettava. Tuttavia non � una gara da buttare soprattutto guardando le cose positive del primo tempo:

�Se vogliamo rimanere nei quartieri alti della classifica, bisogna vincere queste gare. Dopo il pareggio � svanito tutto quello di buono fatto prima e non siamo stati capaci di reagire�.

E in effetti al Pescara � mancata quella forza di reazione dopo il pari di Ardemagni, 15 minuti dopo il vantaggio realizzato da Brugman. Anzi sono stati gli ospiti anche con l�ingresso di Rosseti ad essere vivaci di rimessa.

Chiusa la parentesi Ascoli la squadra � chiamata a una prova di carattere nel prossimo turno di domenica 2 dicembre sera (ore 21) dove si andr� a far visita al Perugia di Nesta. I Grifoni, reduci dalla sconfitta di misura a Benevento, sono un p� la �mina vagante� del campionato e in classifica occupano la posizione centrale.

fonte: abruzzonews.eu