Play Off, tre ex danno possibilit� alla Reggiana

0
15 views

Il Pescara � forte e favorito nel pronostico, ma perch� non provarci? La Reggiana, attesa nelle prossime settimane dalla duplice sfida con gli abruzzesi, pu� centrare la finale per la promozione: questo � il parere del responsabile dell�area tecnica dello Spezia, Massimo Varini, e di mister Alessandro Pane, attualmente fermo ai box dopo l�esonero di Ascoli. Entrambi erano presenti lo scorso anno, quando la matricola granata venne fermata in semifinale al termine di due incredibili gare con la Pro Patria.

Marchioro � L�ex allenatore della Reggiana in serie A ha seguito con piacere il risultato dei granata: �Sono felice per Loris, e i giocatori che hanno fatto gruppo ed hanno difeso una persona per bene, un bravo tecnico, una persona eccezionale, ed � bene avere avuto un successo in questo momento con una societ� che ha qualche problema. Chiss� che Dominissini e la sua truppa non riescano a regalare ai tifosi granata una soddisfazione grande come la promozione�. �Il calcio odierno � conclude Marchioro – ha un bioritmo stranissimo dove destabilizza i pronostici con una facilit� incredibile, basta vedere quel che � successo a Verona, � la bellezza del calcio, lo dico positivamente.

Varini � Anche l�ex direttore sportivo granata vive l�atmosfera dei playoff, visto che dovr� affrontare quelli di Seconda visione con il suo Spezia: �Una ricetta per vincerli non c�� � spiega � e io non sono la persona giusta per parlarne, visto che l�anno scorso li ho persi (ride � ndr). Scherzi a parte credo che la Reggiana possa far bene, perch� arriva al momento chiave della stagione con serenit� e in un momento dove nessuno credeva alla qualificazione�. Il fatto di dover vincere a tutti i costi pu� giocare un brutto scherzo al Pescara: �L�importante � vivere al meglio questi giorni, senza creare tensioni ulteriori � prosegue il dirigente � i granata hanno meno pressione dei loro avversari, questo pu� essere un vantaggio�. L�aver raggiunto i playoff � un ottimo risultato: �Per tutto quello che � capitato alla squadra quest�anno credo che sia un grande traguardo; bisogna dar atto a questo gruppo di essere composto da ottimi giocatori ma soprattuto da uomini veri. Ora che il primo obiettivo � raggiunto, si prover� ad andare fino in fondo�.

Pane � Il tecnico che ha portato la Reggiana in Prima divisione e che lo scorso anno ha sfiorato la finale per la B individua due fattori chiave: �Credo siano fondamentali la condizione fisica e quella mentale. Nel primo caso mi auguro che la Reggiana riesca a recuperare pi� giocatori possibili, mentre nel secondo credo che questa squadra, arrivando ai playoff solo all�ultimo, possa giocare con la testa libera e giocarsela fino in fondo�. L�epilogo di quest�anno sembra ricordare l�anno dei playoff di C2, con i granata che arrivarono agli spareggi solo all�ultimo e poi sfiorarono la promozione nella duplice sfida con la Paganese: �In quel caso fu incredibile la trasformazione della squadra nei quindici giorni che trascorsero tra la fine del campionato ed i playoff. Si pass� da una formazione che stava fallendo il proprio obiettivo stagionale ad una capace di giocare un gran calcio: la finale d�andata, non a caso, fu la miglior prestazione di quella stagione�. Pescara e Verona hanno i favori del pronostico, ma dovranno fare attenzione: �Hanno addosso gli occhi di tutti e sanno di non poter fallire; Reggiana e Rimini, di contro, arrivano agli spareggi da comprimarie, ma possono dire la loro�.

Fonte: L´Informazione di Reggio